giovedì, 18 ottobre 2018 - 10:55
Home / Notizie / Mercato / Scandalo emissioni anche Renault sotto inchiesta. A Parigi, titolo crolla in Borsa

Scandalo emissioni anche Renault sotto inchiesta. A Parigi, titolo crolla in Borsa

Tempo di lettura: 1 minuto.

Dopo le accuse emerse ieri nei confronti di FCA, è notizia di oggi che tre giudici francesi indagheranno sui dispositivi utilizzati da Renault per controllare le emissioni dei motori diesel della casa francese che si sospetta siano illegali. A riferirlo è stata la procura di Parigi, che ha aperto un fascicolo giudiziario il 12 gennaio scorso. 

La replica ufficiale Renault alle accuse

Renault rispetta la legislazione francese ed europea. I veicoli Renault sono sempre stati omologati conformemente alla legge e alle regolamentazioni. Sono conformi alle norme in vigore. I veicoli Renault non sono equipaggiati di software di frode ai dispositivi anti-inquinamento“: è quanto si legge in una nota diffusa poco fa dall’azienda stessa.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Suzuki

Suzuki festeggia i risultati record in Italia e nel mondo

Periodo molto positivo per la Casa giapponese. Settembre è stato il mese dei record per …

something