sabato, 19 Settembre 2020 - 5:38
Home / Notizie / Novità / Seat Leon X-Perience: prime informazioni

Seat Leon X-Perience: prime informazioni

Tempo di lettura: 2 minuti.

Basata sulla Leon ST, la Leon X-PERIENCE condivide con quest’ultimo modello il design accattivante, l’eccellente dinamica, la versatilità e la facilità di uso per la vita quotidiana. La Leon X-PERIENCE sarà disponibile nelle Concessionarie della Rete italiana SEAT dall’inizio del 2015.

Grazie alla trazione integrale a controllo elettronico, alle sospensioni da fuoristrada con un’altezza maggiore da terra, al look distintivo da off-road e agli interni personalizzati, la vettura vi porterà in un’altra dimensione del piacere di guida.

 

Il carattere distintivo della Leon X-PERIENCE deriva dalla robusta struttura protettiva sul battitacco e sul passaruota, dal frontale imponente con grandi prese d’aria e fari fendinebbia integrati con luci di svolta e dallo spoiler anteriore in alluminio. La parte posteriore si distingue per il nuovo paraurti con inserto in alluminio e i terminali di scarico cromati, che sono di serie nella versione benzina da 180 CV e in quella Diesel da 184 CV.

Nei grandi passaruota balzano all’occhio i cerchi a cinque razze doppie da 17″e, su richiesta, anche da 18”. I mancorrenti al tetto sono anodizzati in nero.

La trazione integrale permanente della nuova Leon X-PERIENCE è tra le più moderne ed  efficienti al mondo. La SEAT utilizza una frizione multidisco a comando idraulico e controllo elettronico di nuova concezione: la frizione Haldex di quinta generazione che reagisce in modo estremamente rapido a tutti i possibili comandi, garantendo  considerevoli vantaggi in termini di sicurezza attiva e prestazioni.

Seat Leon X-Perience 2015

Motorizzazioni

Come motore benzina è disponibile la versione 1.8 TSI 180 CV di ultima generazione. Grazie al connubio di iniezione diretta e indiretta, il motore turbocompresso eroga una coppia massima di 280 Nm.

Il propulsore è abbinato di serie allo stesso cambio DSG doppia frizione a sei rapporti con leve al volante che è presente nella versione TDI. Registra 6,6 litri/100 km di consumo a fronte di emissioni di CO2 pari a 152 g/km.Per quanto riguarda i TDI, il 2.0 TDI 184 CV rappresenta il top di gamma. Con una coppia massima di 380 Nm e il cambio DSG con doppia frizione di serie, il propulsore garantisce il massimo dinamismo, vantando un’ accelerazione di 7,1 secondi per passare da 0 a 100 km/h e una velocità massima di 224 km/h.

Il propulsore è molto efficiente, con consumi ed emissioni che si attestano a 4,9 litri/100 km nel ciclo combinato e 129 g/km di CO2. Anche il motore 2.0 TDI da 150 CV abbinato al cambio manuale a sei rapporti assicura un buon livello di propulsione per la Leon X-PERIENCE, erogando una coppia massima di 320 Nm. Dotato di sistema start/stop e sistema di recupero dell’energia (come tutti gli altri modelli della gamma), vanta un consumo di 4,9 litri/100 km a fronte di emissioni pari a 129 g/km di CO2. Il 1.6 litri TDI eroga 110 CV  di potenza e una coppia di ben 250 Nm, con consumi che si attestano sui 4,8 litri/100 km e 125 g/km di CO2.

 

 

[iframe width=”610″ height=”343″ src=”//www.youtube.com/embed/9Mw_2v9nDsY” frameborder=”0″ allowfullscreen ]

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

DS 9 E-Tense

DS 9 E-Tense: come personalizzare al massimo un modello “Tailor Made”

DS 9 E-Tense nasce per portare all’ennesima potenza il concetto di esclusività, parte dei requisiti …