in

Seat nel 2016 chiude il miglior anno di sempre

Seat nel 2016
Tempo di lettura: 2 minutiL’anno appena passato non poteva andare meglio per il Marchio spagnolo: Seat nel 2016 ha conseguito i migliori risultati finanziari della propria storia.La casa automobilistica spagnola ha infatti fatto grandi passi verso la redditività sostenibile,  concludendo l’anno con un risultato operativo di 143 milioni di Euro (2015: -7 milioni di Euro) e con un utile dopo le imposte al lordo degli oneri straordinari di 232 milioni di Euro (2015: 6 milioni di Euro). Era dal 2007 che Seat non chiudeva l’anno in attivo per entrambi gli indicatori, ottenendo allo stesso tempo il maggior utile operativo della propria storia.L’utile dopo le imposte della Seat è passato a 903 milioni di euro grazie alla voce straordinaria rappresentata dalla vendita della controllata VW Finance, S.A. a Volkswagen AG. Questa operazione, che rientra nella strategia del Gruppo Volkswagen per la riorganizzazione delle sue controllate finanziarie in un’unica società, ha fruttato a Seat una plusvalenza di 671 milioni di Euro. La vendita consente al Brand di migliorare la propria posizione finanziaria dopo aver destinato 590 milioni di Euro per compensare le perdite degli anni precedenti.La “cura” De Meo, Presidente Seat, ha dato i suoi effetti :“Incremento dei volumi di vendita, una più ampia gamma di prodotti e una maggior ottimizzazione dei costi ci hanno condotto alla redditività. Siamo molto orgogliosi, come squadra, dei nostri 143 milioni di Euro di utile operativo”, ha sottolineato Luca de Meo, Presidente SEAT, nel corso della Conferenza di Bilancio 2016 tenutasi oggi a Barcellona. “La Seat nel 2016 è diventata una società solida, passata chiaramente da una fase di ripresa a una di consolidamento. E ora siamo alle prese con sviluppo e crescita e nel 2017 la Ibiza e la Arona accelereranno questo processo in corso. Siamo pronti per portare Seat al livello successivo”.

Seat nel 2016 registra la doppia cifra

Anche il fatturato è cresciuto a 8.597 milioni di euro, del 3,2% in più rispetto all’anno precedente e, di nuovo, il miglior risultato della sua storia. I fattori che hanno guidato queste cifre per Seat nel 2016 sono l’incremento delle vendite e una miglior gamma di prodotti, come dimostrato dal successo commerciale ottenuto dalla Ateca, dalla Leon e dalla Alhambra, tre modelli con un margine di contribuzione superiore. Nel 2016 Seat ha esportato l’82,4% della sua produzione, affermandosi come società leader in Spagna nelle esportazioni, con il 2,8% del totale del Paese.In conclusione Luca de Meo ha precisato che “stiamo lavorando a vari progetti di internazionalizzazione. Un esempio concreto è rappresentato dalla decisione di produrre in Algeria a partire dalla seconda metà dell’anno. Si tratta di un progetto del Gruppo che partirà con la Ibiza e la Golf, ma sarà Seat ad assumerne la leadership. Tutte le Ibiza vendute in Algeria verranno prodotte a Martorell e l’assemblaggio finale si svolgerà in Algeria, nel nuovo stabilimento dell’importatore”.

Dì la tua

Citroen C3 alla Milano Marathon

Milano Marathon guidata dalle Nuove Citroen C3

comunicazione PSA Italia

Comunicazione PSA Italia: nuova organizzazione nella direzione