venerdì, 18 Settembre 2020 - 8:20
Home / Notizie / Curiosità / Sesso in auto? Si rischia anche il carcere
Sesso in auto

Sesso in auto? Si rischia anche il carcere

Tempo di lettura: 1 minuto.

Sesso in auto, vi spieghiamo quali sono le multe e perché si rischia anche di andare in carcere per qualche momento di passione all’interno della vostra automobile.

A chi non è mai capitato di fare sesso in auto o di scambiarsi qualcosa più di una semplice effusione? Nei film e nelle serie TV, soprattutto americane, abbiamo sempre visto questo grande classico, e scommetto che molti di voi hanno speso ore e ore ad amoreggiare con il partner seduti in angusti abitacoli, principalmente in giovane età.

Il rischio di incorrere in multe, anche molto salate, è alto. Ecco perché.

Sesso in auto: dalla multa al carcere

L’articolo 527 del Codice Penale è il famoso “Atti osceni” e anche il sesso in auto rientra appieno in questo articolo, che recita così: Chiunque, in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, compie atti osceni è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da 5.000 a 30.000 euro.

Avete capito bene, da 5.000 a 30.000 euro, non una cifra trascurabile, come invece è quella relativa a se il fatto avviene per colpa (cioè senza la precisa intenzione di compierlo per offendere l’altrui pudore), caso in cui si applica una multa da 51 a 309 euro, ma è difficile che in caso di sesso in auto questa ipotesi sia legittima.

Si applica la pena della reclusione, ovvero si va in carcere, da 4 mesi a 4 anni e 6 mesi se c’è il rischio che possa aver assistito un minorenne, come recita “il fatto è commesso all’interno o nelle immediate vicinanze di luoghi abitualmente frequentati da minori e se da ciò deriva il pericolo che essi vi assistano”.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

ds drive assist

DS 3 Crossback: un abitacolo creativo, di design e personalizzabile

DS 3 Crossback sfoggia un abitacolo interno dove elementi creativi richiamano e seguono lo stile …