in

Sfuggono le prime immagini della BMW i4 M50, l’elettrica da 540 CV

Tempo di lettura: < 1 minuto

La BMW i4 è stata già svelata nel mese di marzo, oggi emergono le prime immagini delle i4 M50, cioè la versione ad alte prestazioni che si contraddistingue per un body kit decisamente più sportivo.

Ovviamente a cambiare non è solo l’aspetto, la 5 porte sportiva dell’Elica debutterà con una poderosa power unit da ben 540 CV. Il messaggio è chiaro, le future BMW M saranno anche elettriche. Le caratteristiche tecniche non sono state ancora svelate, tuttavia, ci si aspetta uno 0-100 in meno di 4 secondi e un’autonomia superiore ai 600 km.

Essendo una vettura elettrica la prese d’aria saranno posizionate in modo differente. Il doppio rene si affranca da un impiego funzionale e risulta così “chiuso”; presenti invece due ampie aperture all’estremità del frontale. Quest’ultime serviranno per ventilare i freni che saranno sottoposti a un carico piuttosto impegnativo quando la vettura sarà guidata in modo più “frizzante”. La presa d’aria sulla fiancata evidenzia quanto la portata delle prese d’aria anteriori sia ampia, tale apertura serve infatti per evitare che l’aria entrata dal frontale spinga la vettura verso l’alto peggiorando l’equilibrio da down force e resistenza aerodinamica.

Come per ogni vettura “M” il suono sarà una componente fondamentale per distinguerla dalla massa. In quanto vettura elettrica, e quindi per natura molto silenziosa, i vertici della casa tedesca hanno incaricato il celebre compositore Hans Zimmer di progettare un rombo artificiale che possa incarnare lo spirito sportivo delle vetture “M” elettriche.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    la forma del futuro

    La Forma del Futuro: al Mauto di Torino si celebrano i 90 anni di Pininfarina

    Heritage Parts amplia la linea di prodotti per le auto storiche Stellantis