in

Si avvicina l’arrivo della Golf R 2021: debutto il 4 novembre

volkswagen golf r 2021
Tempo di lettura: 2 minuti

Si preannuncia come la più potente di sempre la Golf R 2021, nuova versione della compatta tedesca ad alte prestazioni. A 18 anni dall’arrivo sul mercato della prima Golf R, era il 2002 e la Golf R32 debuttava con i suoi 241 CV, la nuova generazione verrà presentata tra pochi giorni, il prossimo 4 novembre. 

La Golf R 2021 verrà mostrata in anteprima il 4 novembre e la sua commercializzazione in Europa inizierà pochi giorni dopo. La Volkswagen amplia la gamma sportiva della Golf un arrivo dopo l’altro: dopo GTI, GTI Clubsport, GTE e GTD, è arrivato il momento della più potente di tutte: la nuova Golf 8 R.

Volkswagen ancora non si vuole pronunciare sulla potenza del quattro cilindri ma sappiamo che la nuova Golf R monterà un innovativo sistema di trazione integrale con distribuzione selettiva della coppia dell’asse posteriore. Quest’ultima viene controllata grazie al Vehicle Dynamics Manager che è stato strettamente integrato con gli altri sistemi quali il controllo elettronico del differenziale anteriore XDS e il controllo adattivo del telaio DCC. Così, la nuova Golf 8 R offre più trazione, un assetto neutro e la necessaria agilità tra le curve. 

Volkswagen Golf R: la sua storia

volkswagen golf r32
2003 Volkswagen Golf R32.

Un passo indietro: nel 2002, il debutto della prima Golf R32 rappresentò una grande novità nel panorama automobilistico. Con il suo sei cilindri da 3,2 litri che erogava 241 CV, la R32 era la Golf più potente mai prodotta dalla Volkswagen fino a quel momento. La sua trazione integrale la spingeva da 0 a 100 km/ in 6,6 secondi. I numeri di vendita furono tripli rispetto a quelli attesi. 

Dalla metà del 2003, la Golf R32 fu la prima Volkswagen al mondo disponibile con il cambio automatico doppia frizione DSG, un riferimento tecnologico nel segmento delle compatte sportive. Il 2005 vide il debutto della seconda Golf R32 che con 250 CV offriva prestazioni ancora superiori. Poi nel 2009, al Salone di Francoforte, la Volkswagen presentò in anteprima mondiale la versione successiva, basata sulla Golf 6, che abbandonava il motore V6 aspirato per adottare un 2 litri turbo benzina TSI, più efficiente del 21%. La R32 diventò così la R e con il cambio di nomenclatura la potenza crebbe a 270 CV. Nel settembre 2013, fu la volta della quarta Golf R, basata sulla settima generazione, che per la prima volta superò la soglia dei 300 CV. 

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    mini flash carmine di giandomenico

    A Lucca Changes la Mini elettrica omaggia gli 80 anni di Flash

    bmw m4 2021

    La nuova BMW M4 2021 in pista al Nordschleife [VIDEO]