in

I sistemi ADAS di Citroen: quali sono e come funzionano [Focus tecnico]

Tempo di lettura: 4 minuti

Citroen è da sempre innovatrice su tanti temi, non ultimo quello della sicurezza: su quasi tutti i veicoli della sua gamma non mancano gli ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) di ultima generazione, che riducono le fonti di pericolo su strada, proponendo diversi equipaggiamenti di sicurezza.

Sicurezza contro ogni situazione di pericolo

Partiamo dalla sicurezza predittiva ovvero quella che riduce o impedisce il rischio di collisioni. Grazie a telecamere frontali, radar frontali e laterali, sensori ad ultrasuoni sui paraurti e un sofisticato sistema di elaborazione di dati, la Citroen riesce ad attuare differenti sistemi di ausilio alla guida. Ecco alcuni sistemi anticollisione e di ausilio alla guida presenti sulle moderne vetture del gruppo francese:

  • Active Safety Brake (frenata automatica di emergenza) e Distance Alert (allarme di rischio collisione), utile per frenare in autonomia in caso di distrazione, quando un veicolo o un pedone si trovano sulla traiettoria dell’auto;
  • Active Lane Departure Warning (sistema attivo di avviso di superamento involontario della linea di carreggiata), riporta la corsia dentro la carreggiata, se il guidatore era distratto;
  • Driver Attention Allert (sistema di monitoraggio dell’attenzione del conducente), in caso di colpo di sonno o distrazione allerta il guidatore, inoltre il Coffee Break Alert
    avvisa il conducente quando è l’ora di fare una pausa, superate le due ore di viaggio. Questo sistema è particolarmente utile in autostrada, quando si superano i 65 Km/h di velocità.
  • High Beam Assist (commutazione automatica degli abbaglianti), permette un passaggio automatico da abbaglianti e anabbaglianti, per alleggerire il lavoro del driver e non abbagliare gli altri utenti della strada;
  • Speed Limit Detection (lettura dei cartelli stradali con raccomandazione del limite di velocità), in questo caso vengono letti i cartelli e viene consigliato il limite massimo a cui viaggiare;
  • Adaptive Cruise Control con funzione Stop (regolatore di velocità adattativo con arresto del veicolo, disponibile solo con il cambio automatico), l’auto regola la sua velocità in base al traffico che troviamo sulle corsie, l’auto può fermarsi e ripartire in modo autonomo se si formano code o ingorghi;
  • Active Blind Corner Assist (sistema attivo di monitoraggio dell’angolo cieco), l’auto avvisa il driver del sopraggiungere di un veicolo in sorpasso o sorpassato su entrambi i lati della vettura.

E se cerchiamo il massimo grip?

E se vogliamo avventurarci fuori dall’asfalto in situazioni non ordinarie? Nel caso possiamo optare per le versioni dotate dell’Advanced Grip Control. Nelle Citroen che ne sono dotate la trazione è esclusivamente sulle ruote davanti, ma grazie al contributo dell’elettronica si possono praticare sentieri off-road di un certo “peso”.

Il Advanced Grip Control è un software di gestione della coppia che agisce sulle ruote anteriori, intervenendo esclusivamente quando viene rilevato uno slittamento eccessivo tra i due pneumatici dello stesso asse o rispetto all’asse posteriore. Funziona in sintonia con i sensori ed i software di ABS e ESP e sceglie quando togliere o dare potenza a una delle due ruote, frenandone una per dare coppia all’altra, attraverso un differenziale totalmente libero.

L’attuale generazione di Grip Control permette di scegliere tra 5 diverse modalità di guida: ciascuna di esse è selezionabile attraverso un comando specifico situato sulla plancia.

  • In modalità Standard, il sistema è calibrato con un livello di pattinamento basso, basato sulla media delle varie aderenze rilevate abitualmente. Si parte sempre da questa modalità all’avvio del motore. Funziona a tutte le velocità.
  • In modalità Neve, in fase di avvio, il sistema adatta l’aderenza di ognuna delle due ruote anteriori alle condizioni rilevate. In accelerazione, il sistema ottimizza il pattinamento per garantire la migliore accelerazione possibile in funzione delle condizioni del terreno. In funzione fino a 80 km/h su C5 Aircross, meno su altri veicoli del gruppo.
  • La Sabbia consente il leggero pattinamento in contemporanea su entrambe le ruote motrici per far avanzare il veicolo cercando di evitare l’insabbiamento. Rimane attiva fino a 120 km/h.
  • In Fuoristrada/Fango, il sistema “autorizza” il pattinamento della ruota con minore aderenza allo scopo di favorire l’espulsione del fango e ritrovare il grip ottimale. Contemporaneamente, sulla ruota più aderente viene indirizzata la maggior coppia possibile. In accelerazione, il pattinamento viene ottimizzato per rispondere alle sollecitazioni del conducente. È bene sottolineare che il trasferimento di coppia tra le ruote anteriori può arrivare al 100%, oltre le soglie di un differenziale a slittamento limitato. Attiva fino a 50km/h.
  • La modalità ESP Off, infine, consente di disattivare il controllo dinamico di stabilità (ESP) e gli aiuti alla motricità (ASR / Grip Control) fino a 50 km/h, per dare completa autonomia al conducente.

Inoltre, su C5 Aircross, il Grip Control assume il sopracitato prefisso Advanced perché ingloba la funzione Hill Assist Descent Control, per controllare la velocità in discesa in caso di forti pendenze. Infatti la funzione HADC dell’Advanced Grip Control è attivabile, con velocità inferiore a 30 Km/h e pendenza superiore al 5%, attraverso un pulsante posizionato nelle vicinanze del selettore delle 5 modalità di guida del Grip Control.

In caso di una una pendenza veramente accentuata, mettendo il cambio in folle (N) è l’auto che definisce la velocità ideale (fino a 3 km/h), con il guidatore che deve agire solo sullo sterzo. Se si mantiene inserita la marcia D si viaggia con una velocità leggermente superiore.

È importante specificare che dove è presente il Grip Control, gli pneumatici sono ancora più importanti, perché massimizzano l’efficacia della tecnologia elettronica. Le Citroen dotate del Grip Control, ovvero C3 Aircross, C5 Aircross, adottano quindi pneumatici “Mud & Snow” (M+S), per essere utilizzati in tutte e quattro le stagioni..

Soccorso stradale o chiamata d’emergenza

Sempre a proposito di sistemi ADAS, molti modelli Citroen montano di serie il Connect Box con pack SOS & Assistance. In caso d’incidente, la chiamata d’emergenza automatica e geolocalizzata ad un centro di soccorso assicura un intervento rapido ed efficace. La singola pressione al pulsante integrato al veicolo permette di essere soccorso sul luogo dell’incidente o di segnalarlo. 

  • Chiamata automatica: in caso d’urto la Citroen effettua in automatico una chiamata d’emergenza, senza nessun intervento da parte del driver o dei passeggeri. Connect SOS localizza subito la vettura, entra in contatto con gli occupanti e chiede – se necessario l’intervento dei soccorsi pubblici competenti.
  • Chiamata manuale: se si è testimoni o vittima di una situazione d’emergenza, basta una pressione di 2 secondi sul pulsante SOS situato sul cruscotto basta per entrare subito in contatto con il centro di chiamata Peugeot Connect SOS. 

Ad oggi, il servizio Connect SOS è disponibile in Francia, Germania, Italia, Spagna, Gran-Bretagna, Belgio e Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Austria, Svizzera, Polonia e Danimarca. Negli altri paesi Europei, la chiamata d’emergenza rimane possibile verso i servizi di soccorso del paese e nella lingua del paese anche senza localizzazione.

Connect Assistance permette inoltre di essere in collegamento diretto con il call-center di assistenza per guasti: basta premere per 2 secondi il tasto apposito situato sul cruscotto o sul padiglione. Il centro nevralgico tecnologico di PSA Connect è un sistema di assistenza GPS collegato alle informazioni del veicolo. Questo sistema è collegato alla rete GSM e può così ricevere informazioni a distanza.

Una volta attivato Connect Assistance, il veicolo è geolocalizzato da un teleoperatore. Tutte le informazioni necessarie (numero di serie del veicolo, chilometraggio, avvisi meccanici…) vengono trasmesse all’assistenza ai fini di un primo bilancio tecnico a distanza e dell’invio veloce di un soccorritore adatto sul luogo dove si trova il veicolo.

Dì la tua

Lamborghini Sian Lego Technic

Lamborghini Sián Lego Technic: il modellino è un pezzo da collezione

nuova jazz hybrid

Nuova Honda Jazz Hybrid: tra le più confortevoli della categoria