lunedì, 22 gennaio 2018 - 11:25
Home / Notizie / Tecnologia / Skoda Fabia: cinque stelle Euro NCAP

Skoda Fabia: cinque stelle Euro NCAP

Tempo di lettura: 2 minuti. 

La nuova ŠKODA Fabia ha ricevuto il massimo riconoscimento (cinque stelle) nei crash test Euro NCAP. I risultati positivi confermano l’elevato livello di sicurezza della compatta di Casa ŠKODA. Il rating Euro NCAP si basa su specifiche prove dedicate all’analisi dei sistemi di protezione dei passeggeri adulti e bambini, dei pedoni e dei sistemi di assistenza alla guida.

“Uno degli obiettivi nello sviluppo della nuova Fabia è stato quello di portare le prestazioni di sicurezza di alto livello anche nel segmento delle auto compatte”, commenta Frank Welsch, Membro del Consiglio di Amministrazione ŠKODA con responsabilità per lo Sviluppo Tecnico. “La valutazione massima delle cinque stelle fatta da Euro NCAP, associazione europea indipendente, è la conferma che abbiamo raggiunto questo scopo, portando la nuova Fabia a essere uno dei modelli del segmento B più sicuri”.
La nuova ŠKODA Fabia ha ricevuto le cinque stelle in tutte le quattro aree di valutazione (protezione degli occupanti adulti, sicurezza dei bambini, sistemi di assistenza alla guida e protezione dei pedoni). I test hanno particolarmente enfatizzato la stabilità del modello.

La nuova ŠKODA Fabia ha ottenuto la massima votazione nei test per la protezione dei bambini fino a 18 mesi. Punteggio elevato è stato ricevuto anche nei test dei sistemi di protezione dei bambini dai 3 anni.
Il modello compatto della Casa ceca ha registrato ottimi risultati grazie alla dotazione di sistemi di sicurezza innovativi solitamente riservati ai modelli dei segmenti superiori.

Debutta sulla nuova ŠKODA Fabia, il Front Assistant con funzione di frenata di emergenza City integrata. Questo sistema utilizza un sensore radar per misurare continuamente la distanza dal veicolo antistante. Ogni volta che, durante la marcia, la distanza è troppo contenuta rispetto alla velocità di movimento, il Front Assistant interviene con diversi livelli di intensità, dalla predisposizione dei freni fino alla frenata automatica. All’esordio sulla nuova Fabia anche il sistema di frenata anti collisione multipla, che riduce il rischio
di un effetto a catena dopo una collisione. Il Multi-Collision Brake è parte integrante del controllo elettronico della stabilità (ESC), di serie sul modello.
Disponibile per la prima volta su Fabia, il Driver Activity Assistant (dispositivo di riconoscimento della stanchezza del conducente) che avverte quando sopraggiunge l’affaticamento del guidatore, riconoscendo le variazioni del normale comportamento di guida come indice del calo di concentrazione di chi è al volante. Altri sistemi di sicurezza comprendono Speedlimiter (limitatore di velocità) che, se attivato, impedisce il superamento della velocità preimpostata, Hill-Hold Controll (supporto nelle partenze in salita) e controllo elettronico della pressione degli pneumatici.
Di serie nei Paesi UE, sei airbag – frontali, laterali e per la testa – e cinque cinture di sicurezza a 3 punti provvedono alla protezione degli occupanti in caso di collisione. La protezione è inoltre garantita dalla rigidità della carrozzeria e dalla disposizione ottimizzata delle sue zone deformabili.

Euro NCAP (Programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di automobili) è un’associazione indipendente sostenuta da alcuni Ministeri europei del trasporto, associazioni di automobilisti, associazioni di consumatori e compagnie assicurative.
L’organizzazione effettua crash test molto rigorosi ai nuovi modelli di auto e offre ai consumatori una valutazione oggettiva e indipendente delle tecnologie per la sicurezza implementate.
Dai risultati dei test Euro NCAP emerge che l’insieme dei sistemi di sicurezza e assistenza alla guida della nuova Fabia fornisce un’ottima protezione in caso di incidente.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

gamma 500 Mirror

Gamma 500 Mirror: già disponibili le 500 più connesse di sempre

Tempo di lettura: 2 minuti. Le principali novità della gamma 500 Mirror ce le ha raccontate direttamente Luca Napolitano, il …

something