domenica, 9 dicembre 2018 - 20:31
Home / Notizie / Novità / Skoda Kodiaq Scout: prime informazioni

Skoda Kodiaq Scout: prime informazioni

Tempo di lettura: 2 minuti.

Dopo le prime informazioni sulla nuova Skoda Kodiaq Sportline (ve ne abbiamo parlato qui) arriva anche la versione pronta per la guida off-road, la Scout.

Entrambe le versioni faranno il loro debutto ufficiale al Salone dell’Automobile di Ginevra. Per Kodiaq Scout l’anima off-road è accentuata da dettagli in color argento, quali le protezioni sottoscocca nella parte anteriore e posteriore. Il modello è disponibile con cerchi in lega da 19 pollici dal design esclusivo e studiato appositamente per questa versione.

Immancabile poi la trazione integrale 4×4 che vanno ad accrescere i punti di forza del SUV della Casa ceca: lunghezza di 4,70 metri, disponibilità di 5 o 7 posti, spazio interno abbondante e, specialmente per la Scout, un design esterno che trasmette forza e robustezza. La calandra è incorniciata da un profilo argentato e della stessa tonalità troviamo i mancorrenti al tetto, le calotte degli specchietti laterali, nonché le protezioni inferiori nella zona frontale e posteriore, poste sotto il paraurti. Questo gioco di elementi cromatici in contrasto divide visivamente la zona in tre distinte parti.

La Scout si presenta di serie con finestrini posteriori e lunotto oscurati e per gli amanti dei dettagli il nome della specifica versione è visibile su una targhetta posta sul passaruota anteriore e vano portaoggetti. Di serie sono anche l’Off-Road Assistant e il sistema di assistenza al parcheggio anteriore e posteriore.

Fa parte della dotazione della Kodiaq Scout anche il Driving Mode Selection, per modificare i parametri di gestione di motore e DSG, servosterzo, climatizzatore e altri sistemi in modalità Normal, Eco, Sport e Individual. La modalità Snow, specifica per la trazione integrale, regola i sistemi ABS, ASR, ACC (se presente) e il funzionamento del motore secondo le esigenze tipiche delle strade innevate e dei terreni scivolosi.

Gli interni sono poi caratterizzati da volante multifunzione, Ambient Light con sistema di illuminazione LED degli interni disponibile in dieci colori, otto altoparlanti, sedili con logo Kodiaq e decorazioni delle porte in Alcantara, pedali in acciaio e tappetini in tessuto. Sullo schermo in plancia il conducente può richiamare i dati più utili alla guida su fondi accidentati.

Per migliorare la trazione, la regolazione antislittamento ASR consente uno slittamento maggiore e il bloccaggio elettronico del differenziale EDS reagisce con più potenza e più velocemente. Se necessario, si attivano anche la funzione di partenza assistita in salita e la funzione di marcia assistita in discesa. Quest’ultima mantiene costantemente la velocità sul livello raggiunto all’inizio della discesa. Inoltre il Rough-Road Package, di serie, protegge dai danni il sottoscocca, in particolare freni, motore, cablaggi e tubazioni di rifornimento.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Milano Linate

A Milano Linate l’anteprima italiana di nuova Citroen C5 Aircross

Chi passerà, durante il mese di dicembre, per l’Aeroporto di Milano Linate, non potrà non …