in

smart fortwo ora disponibile con cambio a doppia frizione twinamic

Tempo di lettura: < 1 minuto

fortwo 70 (52 kW/71 CV) è il primo modello della nuova generazione smart a essere equipaggiato con il nuovissimo cambio a doppia frizione twinamic, prodotto da Getrag.

Sarà così possibile cambiare marcia scegliendo tra la modalità completamente automatica o manuale. In quest’ultimo caso, le marce vengono innestate tramite la leva selettrice con instradamento dedicato o tramite i comandi al volante compresi nel pacchetto sportivo, di serie con le versioni sport edition #1 e proxy.

smart fortwo 70 automatic è già ordinabile a partire da 13.780 euro con servosterzo, cerchi in lega, climatizzatore automatico ed autoradio con bluetooth ed audio streaming già di serie su tutti i livelli di allestimento. Le prime fortwo con cambio twinamic saranno consegnate già dal mese di marzo.

Maggiore comfort di innesto e cambi di marcia particolarmente morbidi, senza interruzioni della forza di trazione: ecco i vantaggi del cambio twinamic. A partire dal prossimo mese di marzo, smart fortwo 52 kW/71 CV sarà disponibile con questo innovativo cambio a doppia frizione. fortwo passa così da 0 a 100 km/h in 15,1 secondi, toccando una velocità massima di 151 km/h. Il consumo nel ciclo combinato è di oltre 24 chilometri con un litro di carburante, a fronte di 94 grammi di CO2 per chilometro. Il cambio a doppia frizione twinamic è una novità nel segmento delle city car e delle microcar e soddisfa le esigenze di chi predilige il comfort del cambio automatico, soprattutto nel traffico urbano.

 

Guidatore della domenica

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Un 2014 da record: il marchio Jeep cresce del 70 per cento in Europa

Il contest Ex Machina powered by Porsche Italia è terminato. Hanno vinto i “Soci”