in

Il sorpasso di Stellantis a Volkswagen è realtà: ha venduto più auto in Europa nel 2021

stellantis
Tempo di lettura: 2 minuti

Da tempo si pronosticava un sorpasso nelle vendite da parte del gruppo Stellantis ai danni dei tedeschi del gruppo Volkswagen, ora è realtà. Il tutto lo si è appreso dai numeri pubblicati nelle scorse ore da Dataforce, tali cifre dicono che Stellantis ha venduto in Europa qualcosa come 3.161.594 tra auto e LCV (veicoli commerciali leggeri).

A fare la differenza (appena 693 macchine), a quanto pare, sono stati proprio i veicoli commerciali. I numeri, che convogliano i dati provenienti dai 27 paesi facenti parte dell’Unione Europea più Regno Unito, Svizzera, Norvegia e Islanda, sono superiori a quelli dei teutonici di Volkswagen, che perdono di conseguenza il primato. Per la società nata dalla fusione tra il gruppo italo-statunitense FCA e quello franco-tedesco PSA è un risultato importante, almeno (per il momento) dal punto di vista simbolico.I numeri di Volkswagen

Il gruppo Volkswagen si è fermato a 3.160.901 unità, vale a dire 693 esemplari in meno. Focalizzando l’attenzione sui singoli marchi del gruppo tedesco, a primeggiare sono state le automobili marchiate Volkswagen con 2.950.256 pezzi, di cui soli 210.583 veicoli commerciali. L’atteso ed importante sorpasso di Stellantis arriva ad un anno di distanza dalla costituzione del nuovo colosso automobilistico, il quale nel 2020, includendo i volumi di tutti i marchi, risultava ancora essere alla rincorsa di Volkswagen che primeggiava con 3.259.039 unità contro 3.121.148.

C’è da dire che Stellantis, almeno in Europa, è presente sul mercato con la bellezza di 13 diversi brand, quattro in più rispetto alla rivale di origine tedesca. Volkswagen aveva ceduto al gruppo Toyota il primato a livello planetario nel 2020 e lo scorso anno ha perso ulteriormente terreno guadagnando solo sul fronte delle elettriche pure.

Ed i restanti costruttori?

Terzo classificato è il gruppo nato dall’allleanza tra Renault, Nissan e Mitsubishi, con vendite per un ammontare di 1.788.939 veicoli (1.414.430 auto e 374.509 veicoli commerciali). Quarta piazza per i coreani di Hyundai Motor (Hyundai e Kia), i quali hanno immatricolato vetture sopra il milione (1.020.867), la cui quota di LCV è marginale, meno di 2.500 pezzi.

Quinta è Ford con 886.812 esemplari (con 558.932 unità), sesta Daimler (880.938), settima BMW (861.694), ottava Toyota (841.846). I cinesi di Geely che controllano Volvo Cars e Lynk & Co hanno centrato il nono posto (320.850), a chiudere la top ten è Suzuki (208.049).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    2023 maserati granturismo

    La Maserati GranTurismo 2022 scopre fanali e calandra [FOTO SPIA]

    sciopero benzinai

    Benzina, prezzi mai così alti da 2012: così si raggiungono +402 euro a famiglia