in

SsangYong Korando e-Motion 2022: la svolta elettrica in previsione del 2025

Korando e-motion
Tempo di lettura: 3 minuti

SsangYong ha annunciato che entro il 2025 lancerà tre nuove elettriche. La prima della “trilogia” sarà la versione a zero emissioni del Korando. Questo nuovo SUV elettrico esteticamente non si discosta molto dalla già esistente versione a motore termico eccetto che nel frontale.

Il SsangYong Korando eMotion non si impone nel mercato per le sue prestazioni, per particolari tecnologie o per la raffinatezza dei materiali. I punti forti sono le soluzioni di design che garantiscono lo stesso spazio e la stessa abitabilità della controparte termica, fattore non scontato per le elettriche.

Un altro vantaggio è la garanzia particolarmente lunga: 7 anni per 140.000 Km.

Andiamo a vedere meglio.

Listino Prezzi SsangYong Korando e-Motion

Notizie più recenti sui prezzi del nuovo SUV elettrico coreano ce l’abbiamo dal sito britannico, dove tuttavia ancora non sono partiti gli ordini e non è stata ancora confermata una data d’uscita ufficiale.

Si potranno scegliere tre allestimenti:

  • KORANDO e-MOTION ELX: la versione base a partire da circa 36.441 euro. Include cerchi in lega da 17 pollici, touchscreen da 8 pollici compatibile con Apple e Android, display da 12,3 pollici sul cruscotto, telecamera posteriore, e i fondamentali sistemi di sicurezza per frenata d’emergenza, mantenimento di corsia e dei limiti di velocità.
  • KORANDO e-MOTION VENTURA: a partire da circa 41.770 euro, aggiunge alla versione base fari  LED, ecopelle, sedili anteriori riscaldabili, un touchscreen da 9,2 pollici, sensori di parcheggio posteriori, volante rivestito in pelle e un cavo di ricarica.
  • KORANDO e-MOTION ULTIMATE: il top della gamma a partire da circa 45.355 euro che aggiunge sensori di parcheggio anteriori, sedili anteriori regolabili e ventilati e quelli posteriori riscaldabili.

Prestazioni SsangYong Korando e-Motion 2022

Il singolo motore elettrico del SsangYong Korand e-Motion eroga 188 CV e 360 Nm di coppia massima. Il SUV a trazione anteriore va da 0 a 100 Km/h in 9 secondi e ha una velocità massima limitata a 156 Km/h.

Il SsangYong Korando e-Motion ha una batteria da 61,5 kWh, un’autonomia massima dichiarata di 340 chilometri e si ricarica nei punti di rifornimento in circa 40 minuti (dal 10% all’80%) mentre a casa ci mette 10 ore per arrivare al massimo.

Korando e-motion

Dimensioni SsangYong Korando e-Motion 2022

Come abbiamo anticipato, il suo punto forte è il non avere perso spazio nel passaggio elettrico: il SsangYong Korando e-Motion ospita serenamente quattro passeggeri e il bagagliaio ha una capacità di 551 litri, superiore sia alla versione elettrica della Kia Niro, sia alla Hyundai Kona, sue dirette concorrenti nel mercato mondiale come SUV elettrici asiatici.

  • LUNGHEZZA: 4,40 metri
  • LARGHEZZA: 1,87 metri
  • ALTEZZA: 1,64 metri
  • PASSO: 2,67 metri

Interni SsangYong Korando e-Motion 2022

L’interno non si discosta dal SsangYong Korando a motore termico. Ha una configurazione classica studiata per un’abitabilità, una fruizione e una guida tutto sommato confortevole. Il sistema di infotainment è quello di casa SsangYong senza particolari novità e si utilizza attraverso i touchscreen centrali da 8 pollici per la versione base, da 9,2 pollici a partire dalla Ventura, più un cruscotto digitale da 12,3 pollici graficamente nitido.

Tuttavia, va detto che i materiali non eccellono in qualità di fattura né estetica.

Opinioni e prova su strada SsangYong Korando e-Motion 2022

Questo SUV elettrico non è indicato per chi cerca prestazioni da urlo o una guida svelta. Dà indubbiamente il meglio di sé in città ed è a velocità contenute che funzionano bene i sistemi che controllano l’aderenza e la ripresa.

Non è agevole spingere troppo e improvvisamente con quest’auto, né da un punto di vista funzionale, né da un punto di vista sonoro. A velocità elevate infatti si sente un po’ troppo il passaggio d’aria e gli pneumatici che scorrono sull’asfalto. Nei cambi di direzione repentini si può accusare uno scarso controllo sul rollio. Il volante è preciso e coerente tranne nella modalità Sport.

In conclusione, anche se abbiamo individuato diverse debolezze, possiamo confermare che il SsangYong Korando e-Motion non è una maldestra entrata in scena nell’elettrico della casa coreana.

Ma, se non si vuole rimanere delusi, bisogna scegliere questo SUV consapevoli di doverlo utilizzare prevalentemente in città e, in autostrada, viaggiando a velocità moderate.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    EQE SUV

    Novità sulla nuova Mercedes EQE SUV: ecco cosa sappiamo

    Kia Sportage Diesel 2022

    Kia Sportage Diesel MHEV 2022: prova su strada, interni, motore, prezzo