in

SsangYong sponsor della U.C. Sampdoria

Tempo di lettura: 2 minuti

Il club del presidente Massimo Ferrero ha siglato l’accordo di sponsorizzazione con SsangYong Motors Italia, importatrice esclusiva delle autovetture e degli autoveicoli Coreani SsangYong. Scegliere SsangYong significa accogliere la mission del Marchio che, per tecnologia, design e materiali, è quella di “Be Different”.

Dalla scorsa domenica, sulle maglie della squadra di calcio più “differente” d’Italia, per tradizione, spirito e simpatia, abbiamo visto campeggiare il logo del Marchio Coreano e il nome del prodotto più recente e di successo: la Smart Urban Vehicle SsangYong Tivoli.

La Casa Coreana, proprietà del Gruppo indiano Mahindra & Mahindra, ha infatti – con SsangYong Tivoli – dichiarato il suo obiettivo di competere con successo nei mercati Europei.

La sponsorizzazione di U.C. Sampdoria rappresenta quindi un ulteriore passo nell’imporre il Marchio e una gamma all’attenzione del pubblico italiano. Il partner ideale per questa azione è apparso subito essere l’Unione Calcio Sampdoria, la cui avventura calcistica ha inizio il 12 agosto 1946 dalla fusione tra due società genovesi: la Ginnastica Comunale Sampierdarenese (1891) e la Ginnastica Andrea Doria (1895).

Sampdoria è apprezzata e ammirata come simbolo di valori sani e puliti; i colori della sua divisa blucerchiata, unica e originale, sono simbolo di un club vincente, che in oltre 69 anni di storia ha conquistato 7 trofei e raggiunto 15 finali, portando in giro per l’Italia, per l’Europa e per il mondo intero simpatia, sportività e fair play.

SsangYong è diventato il terzo sponsor di maglia di U.C. Sampdoria per la stagione 2015/2016. Il Brand coreano è apparso sulla maglia ufficiale della prima squadra; i giocatori e la presidenza stessa, d’ora in poi viaggeranno a bordo di vetture SsangYong, in particolare di SsangYong Tivoli, balzata subito agli onori delle cronache, specializzate e non, sia per il nome (che evoca agio lusso e divertimento sia nel sud che nel nord Europa, dove Tivoli, dall’apertura del parco tematico di Copenaghen nell’800, è sinonimo di divertimento) sia per i contenuti, dichiaratamente superiori alla media della concorrenza; concepiti per poter imporsi all’attenzione e all’apprezzamento del pubblico europeo.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Peugeot Italia e Unendo Yamamay ancora insieme

Foto di Gabriele Bolognesi

Fiat Panda Cross alla conquista della Via del Sale