in

A Milano Portanuova la nuova stazione di ricarica ultrafast di Volvo e COIMA

stazione di ricarica ultrafast milano portanuova
Volvo Studio Milano - Portanuova Volvo Recharge, la prima stazione di ricarica ultrafast
Tempo di lettura: 3 minuti

Inaugurata a Milano, nella centralissima Via della Liberazione, la nuova stazione di ricarica ultrafast che ha visto la collaborazione di Volvo Car Italia e COIMA. Parallelamente, il lancio di ElectriCity, il primo servizio di mobilità elettrica premium attivo in Italia. Presenti il presidente di Volvo Car Italia, Michele Crisci, e Manfredi Catella, Founder e CEO di COIMA: insieme hanno tagliato il nastro che ha ufficialmente dato il via a questo nuovo progetto che rappresenta un nuovo tassello nello sviluppo della mobilità sostenibile. 

Un esempio virtuoso che non poteva non partire da Milano, città che negli ultimi anni, specie nel quartiere interessato, ha visto lo svilupparsi di una nuova forma di urbanizzazione che tutta Europa ci invidia.  Volvo, dalla sua, si convertirà presto al full electric, puntando al 50% di vendita full electric già al 2025 anche in Italia, e a pochi passi dal Volvo Studio, aperto nel 2017, ha creduto in questo progetto fin dal principio. 

Manfredi Catella, sulla sinistra della foto, e Michele Crisci, pochi istanti dopo il taglio del nastro

La stazione di ricarica ultrafast Volvo Recharge e l’attivazione del servizio di mobilità elettrica ElectriCity sono dunque un contributo che Volvo Car Italia vuole dare alla città di Milano e al suo sviluppo sostenibile. Chi vorrà caricare la propria auto elettrica, attenzione, non per forza una Volvo, potrà così fermarsi all’ombra della scenografica pensilina dove sono presenti e già attive due collonine DC da 150 kW. L’energia erogata dalla stazione di ricarica Ultrafast di Milano Portanuova è prodotta integralmente dalle centrali idroelettriche di Dolomiti Energia (fornitore che eroga il 95 per cento delle utenze di Portanuova) ed è quindi completamente rinnovabile e sostenibile.

Il proprietario dell’infrastruttura di ricarica è COIMA mentre il gestore dell’infrastruttura e del sistema operativo (Charging Point Operator – CPO) è Duferco Energia. Plugsurfing è invece il fornitore di servizi di ricarica (E-Mobility Service Provider – EMP) partner di Volvo nonché uno dei principali provider europei. Per caricare, almeno fino al 30 novembre, bisognerà possedere un account Plugsurfing (o Duferco). In un secondo momento, la possibilità di ricarica (con un prezzo fissato a 0,35 euro/kWh, molto competitivo) sarà estesa ad altri provider sul mercato. Il prezzo, solo più avanti, anche se non è stato specificato quando, verrà normalizzato ai prezzi di mercato (per fare un esempio, la ricarica ultrafast di Ionity costa 0,79 euro/kWh). 

ricarica ultrafast milano portanuova
Volvo Studio Milano – Portanuova Volvo Recharge, la prima stazione di ricarica ultrafast

Architettonicamente la stazione di ricarica ultrafast di Milano Portanuova è pensata come nuovo tassello verde nel quartiere più avanzato d’Italia. Il principio cardine del progetto è quello di proporre un nuovo modello di stazione di ricarica che si allontana da quello delle tradizionali stazioni di rifornimento; un luogo dove ricaricare e ricaricarsi in sintonia con la Natura (con la pensilina illuminata che non guasta affatto in caso di maltempo). 

La stazione Volvo Recharge è un progetto a firma LAND, società internazionale di consulenza paesaggistica con sedi in Italia, Svizzera e Germania e al proprio attivo progetti in Europa, Canada, Medio Oriente e Russia. Tra questi rientrano Portanuova, la strategia Raggi Verdi e la riqualificazione dell’ex area EXPO MIND a Milano.

Nasce ElectriCity: ecco di cosa si tratta

Milano ElectriCity

Occasione buona per svelare questo nuovo progetto di Volvo Car Italia: in sintesi, a disposizione ci saranno 15 Volvo XC40 Recharge full electric. Ciascuna vettura potrà essere affittata per un tempo che va da 1 ora fino 3 giorni. Dopo le tre ore e mezza di utilizzo si applicherà la tariffa giornaliera, che sarà peraltro estremamente vantaggiosa. Il servizio sarà accessibile attraverso una specifica app che sarà ospitata all’interno della app del quartiere Portanuova Milano. Il Volvo Studio Milano sarà il centro di coordinamento del servizio.

Rispetto ai residenti privati, il nuovo servizio vuole essere una risposta evoluta e integrata alle molteplici necessità di spostamento legate alla vita quotidiana delle persone, dallo shopping alla scuola per i figli, superando quindi il semplice concetto di car-sharing (non è di fatto previsto il drop-off delle vetture).

Le iniziative che annunciamo oggi dimostrano quanto Volvo creda nella sua strategia legata all’elettrificazione finalizzata all’abbattimento delle emissioni di CO2 e come intenda partecipare sempre più attivamente alla definizione di un futuro sostenibile per la città di Milano e del nostro Paese,” ha affermato Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia. Che ha aggiunto: “Investendo sulla Sostenibilità manteniamo le promesse. Abbiamo lanciato il Volvo Studio Milano come luogo nel quale i nostri clienti potevano scoprire e vivere con noi il viaggio di Volvo verso un futuro di mobilità accessibile e sostenibile; così, dopo le prime mondiali delle nostre auto elettriche XC40 e C40, adesso è la volta della prima stazione di ricarica ultrafast della città di Milano e del primo sevizio di mobilità elettrica premium in Italia. Crediamo sia un passo deciso verso l’elettrificazione a testimonianza dell’impegno di Volvo per una Sostenibilità globale. Che significa dunque mobilità ma non solo. Chi vive a Portanuova è un pubblico sensibile ai temi della Sostenibilità e crediamo che saprà apprezzare le iniziative che lanciamo.”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    cars and coffee 2022

    Torna Cars&Coffee: appuntamento al Milano Monza Motor Show 2022

    Lo 0-200 km/h del V12 Ferrari più potente di sempre [VIDEO]