in

Stellantis e Mercedes-Benz collaboreranno per la produzione di batterie

ACC Mercedes Stellantis
Tempo di lettura: 2 minuti

Stellantis, TotalEnergies e Mercedes-Benz hanno stretto accordi per accogliere quest’ultima in qualità di nuovo e importante partner di Automotive Cells Company (ACC). Da qui la volontà di aumentare la capacità industriale della gigafactory a 120 GWh entro il 2030.

ACC è nata nel 2020 grazie a un accordo tra Stellantis e TotalEnergies con l’obiettivo di diventare un leader europeo nello studio e nella produzione delle batterie per veicoli elettrici. L’ingresso di Mercedes-Benz in ACC è una chiara dimostrazione della direzione che sta prendendo il mondo dell’auto. L’aumento della capacità pianificata di ACC prevederà un investimento di oltre sette miliardi di euro, che sarà sostenuto da sovvenzioni e finanziato da capitale e debito. La creazione di questo leader europeo del settore delle batterie aiuterà l’Europa a fronteggiare le sfide della transizione energetica nell’ambito della mobilità, garantendo la sicurezza di approvvigionamento di un componente chiave per l’industria delle auto elettriche.

Vediamo il contributo che ognuno dei tre player saprà garantire, partendo da TotalEnergies. Quest’ultima si affida a Saft, azienda specializzata da oltre 100 anni sulla produzione delle batterie a lunga durata e dei sistemi di batterie. Stellantis fin dalle prime dichiarazioni vuole garantire soluzioni di mobilità esclusive e ogni modello che già oggi viene presentato prevede almeno una versione elettrificata. Mercedes-Benz mette dalla sua grossi investimenti sull’elettrico che hanno già portato alla commercializzazione di diversi veicoli della famiglia EQ, tra cui la nuova ammiraglia EQS.

ACC Battery cell

Mercedes-Benz persegue un piano di trasformazione molto ambizioso e questo investimento rappresenta una pietra miliare strategica nel nostro percorso verso la neutralità in termini di emissioni di CO2. Insieme ad ACC, svilupperemo e produrremo in Europa celle e moduli per batterie in maniera efficiente e specifica per soddisfare i requisiti di Mercedes-Benz”, ha dichiarato Ola Källenius, CEO di Daimler AG e Mercedes-Benz AG. “Questa nuova partnership ci consente di garantire la fornitura, di trarre vantaggio dalle economie di scala e di fornire ai nostri clienti batterie dalla una tecnologia superiore. Inoltre, potremo contribuire a garantire che l’Europa rimanga al centro dell’industria automobilistica, anche nell’era dell’elettrificazione. Con Mercedes-Benz come nuovo partner, ACC mira almeno a raddoppiare la capacità nei propri siti europei per sostenere la competitività industriale europea nella progettazione e produzione di celle per batterie.

Diamo il benvenuto a Mercedes-Benz come partner strategico che condivide la nostra ambizione di accelerare la leadership di ACC”, ha dichiarato il CEO di Stellantis Carlos Tavares. “La strategia di elettrificazione di Stellantis procede spedita e l’annuncio di oggi è il passo successivo del nostro piano per diventare i capofila del settore automobilistico, con tutti i 14 marchi impegnati a offrire le migliori soluzioni completamente elettrificate e in grado di soddisfare le esigenze dei clienti. Questa partnership si basa sulla condivisione di competenze tecniche e sinergie di produzione e garantisce che Stellantis continui a indicare al mondo come muoversi nella maniera più efficiente, conveniente e sostenibile.”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Dacia Duster tuning estremo

    Bastano 2999 euro per rendere estremo il design della Dacia Duster

    Günter Schachermayr

    Con la Vespa sulla funivia austriaca per entrare nel Guinness World Record