venerdì, 3 Luglio 2020 - 13:25
Home / Notizie / Curiosità / Stirling Moss e Lewis Hamilton: quella volta a Monza…[VIDEO]

Stirling Moss e Lewis Hamilton: quella volta a Monza…[VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti.

Ha destato davvero molta commozione la dipartita di uno degli ultimi “grandi vecchi” del motorsport, Stirling Moss, scomparso il giorno di Pasqua, nella sua Londra, a 90 anni.

Ricordato anche da Maserati come “un pilota veloce, grintoso e generoso e un uomo brillante e dinamico messaggio“, oggi vogliamo invece ricordare un evento, organizzato da Mercedes, che si svolse all’Autodromo di Monza una calda giornata di 5 anni fa. Protagonisti proprio Stirling Moss, all’epoca 85 anni sul groppone, e Lewis Hamilton, nell’anno che gli consegnò il suo terzo titolo mondiale, il secondo al volante di una freccia d’argento: i due si incontrarono nel Tempio della Velocità per una giornata memorabile.

Proprio nel 2015 cadevano, infatti, i sessant’anni dalla storica vittoria di Moss alla Mille Miglia con la 300SLR alla stratosferica media di 157,650 km/h, sulle strade dell’epoca. Quell’anno, inoltre, Fangio vinse il mondiale di F1 sulla storica W196 e la Casa di Stoccarda portò entrambe le sue vecchie glorie a Monza, ottenendo il permesso di girare, anche se ad andatura ridotta, sulla vecchia configurazione ad anello, con tanto di passaggio sulle curve paraboliche.

56 anni di differenza sulla carta d’identità ma a vederli nei due abitacoli chi l’avrebbe mai detto? Hamilton ha ricordato quella giornata e lo stesso Moss, nel giorno della sua scomparsa pubblicando uno scatto dei due, felici e spensierati, sul profilo Instagram.

Inutile ricordare come Moss non si fece impensierire dal tornare al volante della vettura che lo consegnò alla storia, quando le corse non erano sicuramente quelle di oggi…fu poi quasi comico vedere la moglie di Sir Moss intervenire sul traguardo per bloccare i due, che stavano iniziando a prenderci gusto, divertiti come matti.

Forse consapevole che su quel circuito non ci sarebbe più tornato, l’arzillo ex pilota sembrò quasi contrariato all’idea di scendere dalla sua vettura. Per ripercorrere quei momenti, non vi resta che godervi questo video, per ricordarlo con un sorriso.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Mini

Mini protagonista di una notte speciale al drive-in di Milano

Mini supporta l’evento creato da Tempo per il lancio della collezione speciale di fazzoletti realizzati …