in

Su Twitter Roberto Burioni scherza sulla dittatura…dei pneumatici invernali

roberto burioni
Tempo di lettura: < 1 minuto

I social stanno impazzendo per i tweet che Roberto Burioni che, da giorni, twitta contro chi manifesta in difesa contro i manifestanti no Green Pass; sembra quasi di leggere una pagina satirica, invece è tutto vero.

Neanche le immagini dello sgombero del porto di Trieste con le cariche della Polizia nei confronti di donne e anziani che protestavano contro il Green Pass sono servite, anzi, il virologo controbatte nelle sedi opportune contro chi lo ha pubblicamente offeso e sui social si diverte a provocare.

I tweet di Roberto Burioni in difesa della vaccinazione

Sono diversi i tweet creati dal famoso virologo, Roberto Burioni, in grado di creare delle vere e proprie caricature sui temi più disparati. Ne riportiamo alcuni e lasciamo a voi i commenti: nell’ultimo tweet di stamane, Burioni ha condiviso il tweet di un giornalista del foglio che raffigura un’automobile parcheggiata fuori dalle strisce scrivendo: “Libertà, no alla dittatura stradale. L’auto è mia e rivendico il diritto a parcheggiarla come mi pare”.

Il tweet pubblicato lo scorso 17 ottobre aveva lo stesso tono

Sul profilo Twitter di Roberto Burioni, tra serio e faceto

Per fortuna questi non sono gli unici tweet che Roberto Burioni pubblica, ma ha recentemente parlato anche dell’inesistenza attuale di farmaci davvero efficaci contro il Covid. Rimaniamo in tema auto, con questo tweet ironico che ha fatto parlare di sé.

Autore: Alessio Richiardi

Commenti

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Che razza di elemento. Secondo lui è possibile imporre qualunque cosa, anche una violazione del proprio corpo che può arrecare un danno quale la morte, giustificandola col fatto che comporti sanzione parcheggiare fuori dalle strisce. Quello che lascia perplessi è che la gente rida di queste battite infelici, o addirittura le rilanci. Peccato a Norimberga non avessero avuto un avvocato come Burioni. Le loro pratiche oggi sarebbero legittime, e non ci sarebbero stupidi "cavilli burocratici" ad ostacolare le loro "ricerche mediche", cheberano fatte col "nobile scopo" del sacrificio di alcuni al fine di tutelare dell'interesse collettivo.

Loading…

0
xiaomi auto elettrica

Xiaomi avrà la sua auto elettrica, è ufficiale: ecco quando sarà disponibile

Porsche 718 GT4 RS Nurburgring

Record al Nurburgring per la nuova Porsche Cayman GT4 RS prima del debutto [VIDEO]