in

Supercar of the Year: la regina secondo Top Gear è la Ferrari 488 Pista

Supercar of the Year
Tempo di lettura: < 1 minuto

Un altro riconoscimento, ormai non si contano più, per la supercar di Maranello che ha spinto un po’ più in là i limiti ritenuti fino a qualche anno fa irraggiungibili. A premiare la Ferrari 488 Pista con il titolo di Supercar of the Year 2018 è la rivista inglese Top Gear che non ha avuto dubbi davanti all’ultima serie speciale V8 con motore centrale.

Con questo sono già sedici i riconoscimenti per la fortunata edizione super prestazionale, contando che nel 2016 la base, ossia la 488 GTB, vinse anche lei in qualità di Supercar of the Year. A convincere i giudici di Top Gear, hanno contribuito la maneggevolezza e la facilità con cui i sistemi di controllo di Ferrari consentono al guidatore di godersi tutti i 710 cavalli messi a disposizione dal V8 biturbo pluripremiato dell’auto:

“La 488 Pista è un’esibizionista nata, un pavone su quattro ruote che indossa il bianco e il blu come colori di guerra, in costante attesa di essere sotto i riflettori mentre le ruote scalpitano e una coda di fumo sale dai passaruota”.

Supercar of the Year è il quarto riconoscimento internazionale ottenuto dalla 488 Pista dal suo lancio al Salone di Ginevra di quest’anno. A giugno il V8 biturbo da 3,9 litri della Ferrari 488 Pista è stato nominato miglior motore del mondo durante l’edizione 2018 dell’International Engine con il tris di titoli (2016, 2017 e appunto 2018).

In ottobre la 488 Pista è stata nominata Sports Car of the Year 2018 da Car Magazine e, più recentemente, migliore coupé di produzione estera sopra i 150.000 euro tra il bacino di lettori della principale rivista di automobilismo tedesca, Sport Auto.

Dì la tua

508 SW 2019

Peugeot 508 SW 2019 | Prova su strada in anteprima

Nuova Porsche 911 2019

Nuova Porsche 911 2019: informazioni e prezzi