in

Suzuki Celerio: la prova in anteprima

Tempo di lettura: 3 minuti

La moda degli ultimi anni ha prodotto una serie di vetture cittadine cool e premium, ma chi ha detto che ad una fetta importante di utenti non interessino più le auto funzionali, convenienti e spaziose? Per tutti loro c’è la Suzuki Celerio che abbiamo messo alla prova in anteprima.

Aspetto moderno e rassicurante

Suzuki Celerio 009

Il design della nuova Suzuki Celerio si caratterizza per l’aspetto deciso del frontale, con i fari e la griglia superiore collegati tra loro a sottolineare solidità e concretezza; i fendinebbia sono inseriti nel paraurti sagomato, impreziosendo lo stile grintoso al pari della scalfittura laterale che corre lungo le fiancate fino a raggiungere la parte posteriore; i paraurti in tinta e le linee avvolgenti che ne disegnano la silhouette creano una riuscita combinazione di stile e abitabilità; i cerchi in lega da 14 pollici ne impreziosiscono le linee dinamiche; l’altezza di 154 cm e l’ampio parabrezza garantiscono elevata visibilità e grande comfort per tutti gli occupanti.

La gamma colori di Suzuki Celerio è composta da 6 diverse tonalità di cui 5 metallizzate, per esaltare il carattere frizzante e l’aspetto ricercato, alle quali si aggiunge l’immancabile bianco.

Interni: tanto spazio anche dietro

Suzuki Celerio Intenri 019

Semplicità e ergonomia sono gli elementi principali del che caratterizzano gli interni della Suzuki Celerio. Le plastiche sono ben assemblate e la strumentazione è intuitiva, consentendo al guidatore di avere tutte le informazioni necessarie al primo colpo d’occhio.

Tra le numerose dotazioni presenti nell’abitacolo spiccano: il cassetto frontale, ai quali si aggiungono il doppio portabottiglie anteriore, il vano centrale della plancia e ancora le ampie tasche laterali posizionate nelle portiere. Per gli occupanti seduti sul sedile posteriore sono disponibili le tasche posizionate nelle portiere e un portabottiglie centrale. Il bagagliaio della Celerio è capiente con i suoi 254 litri di capacità di carico.

Alla guida

Suzuki Celerio

La Celerio è un’auto studiata per la città. Pratica e funzioanle non tradisce le promesse e le aspettative che può avere chi cerca una vettura semplice e funzionale.
Lo spazio interno non manca, anche una persona alta due metri può trovare agevolmente posto nei sedili posteriori e l’ampio parabrezza offre un’ottima visibilità aiutata da una seduta alta.
Il 1.0 tre cilindri è rotondo e grazie al peso di soli 830 kg della vettura la Celerio si muove agilmente.

Motorizzazioni: due propulsori disponibili

Suzuki Celerio018

La Suzuki Celerio è disponibile in due motorizzazioni Euro 6 1.0, tre cilindri da 68 CV a benzina: il rinnovato K10B e il nuovissimo K10C DualJet.

La potenza massima delle due motorizzazioni è la medesima: 50 kW (68 CV) a 6000 giri/min per un valore di coppia massima pari a 93 Nm per il K10C DualJet e 90 Nm per il K10B a soli 3.500 giri/min per una spinta sempre pronta e vigorosa. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 14”, con una velocità massima pari a 155 km/h.

Entrambi i motori a tre cilindri di Suzuki Celerio soddisfano le norme Euro 6. Il consumo di carburante nel ciclo combinato è di soli 3,6 l/100 km per il motore DualJet, con emissioni di CO2 pari a soli 84 g/km. Il propulsore K10B si conferma anch’esso estremamente parco nei consumi e attento all’ambiente, con valori pari a 4,3 l/100 km ed emissioni di CO2 nell’ordine di 99 g/km.

Suzuki Celerio è disponibile con due tipologie di trasmissione: cambio manuale a 5 rapporti e cambio robotizzato AGS (Optional da 700 euro).

Prezzi e allestimenti, si parte da 8.990 euro

Suzuki Celerio 013

La gamma Suzuki Celerio si compone di 3 differenti versioni:

L (8.990 euro): così è denominato l’allestimento di accesso alla gamma Celerio, che propone le cinture di sicurezza anteriori e posteriori ELR con 3 punti di ancoraggio, il sistema Immobilizer, il servosterzo elettrico, la presa 12V all’interno della consolle centrale, ESP®* + TCS, indicatore marcia inserita GSI, sistema di monitoraggio pressione pneumatici TPMS, luci diurne DRL e i cerchi in acciaio da 14” con pneumatici 165/65R14.

EASY (10.490 euro): alla dotazione L, la versione EASY aggiunge la chiusura centralizzata con telecomando integrato nella chiave, il climatizzatore manuale, l’impianto Hi-fi con lettore CD+MP3 con USB e Bluetooth®. Il comfort a bordo viene garantito dal volante a tre razze e dal sedile guidatore regolabili in altezza, dagli schienali dei sedili posteriori ribaltabili separatamente (60:40).

STYLE (11.490 euro): Suzuki Celerio è una vettura che vuole distinguersi nel traffico urbano: aggiunge all’equipaggiamento della EASY i cerchi in lega leggera da 14″, gli specchietti retrovisori in tinta, regolabili elettricamente, i fari fendinebbia e il rivestimento interno delle portiere in tessuto. (12.290 con il motore K10 C, disponibile da aprile)

In offerta lancio la Celerio Easy è offerta allo stesso prezzo della L cioè a 8.990 euro.

In oltre sono stati predisposti 2 kit per nuova Suzuki Celerio:

COMFORT PACK (250 euro): prevede i fendinebbia e i sensori di parcheggio (disponibile per allestimento EASY).

CITY PACK (450 euro): prevede i passaruota neri, le minigonne nere, le protezioni angolari nere, protezioni laterali nere con logo Celerio, tappetini interni, B-pillar neri, parte inferiore della mascherina frontale nera e center caps per cerchi in lega di colore nero (disponibile per allestimento STYLE).

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

La Volkswagen chiude il WRC 2014 con il record di vittorie

Kia Picanto Sporty Glam