in

Suzuki e la soluzione anti-lockdown: guidi oggi e paghi tra 6 mesi

Suzuki
Tempo di lettura: < 1 minuto

Con le concessionarie pronte a riaprire, a partire da lunedì 4 maggio, grazie all’introduzione del Decreto Fase 2, Suzuki anticipa le decisioni del governo e va incontro ai clienti con una soluzione che, non a caso, abbiamo definito anti-lockdown, specie dal punto di vista economico.

Chi comprerà una Suzuki entro il 31 maggio con finanziamento Agos potrà già mettersi alla guida ma iniziare a pagare la prima rata tra 6 mesi, quando si spera che l’emergenza sanitaria sarà finita grazie all’arrivo del vaccino. 

Si tratta di un’iniziativa valida sui finanziamenti Suzuki Warranty e Suzuki NoProblem, due vantaggiosi sistemi di pagamento che rappresentano una scelta, da diverso tempo, che molti clienti Suzuki scelgono per il pagamento a rate della loro vettura.

La novità è l’abbinamento con il programma Suzuki Smart Buy, una nuova formula che si somma alle promozioni già in atto e che è nata in periodo di lockdown che permette di prenotare online la propria Suzuki desiderata e di perfezionare il contratto nel concessionario selezionato, sempre a partire dal 4 maggio. 

I finanziamenti Suzuki e Agos: modulabili e adattabili

Le soluzioni di finanziamento nate dalla collaborazione tra Agos e Suzuki Finance possono rispondere alle esigenze del singolo sia per importo, sia per durata sia per il “peso” stesso della rata mensile, permettendo la ricerca della soluzione più adatta anche in relazione agli eventuali servizi aggiuntivi. 

Maggiori informazioni sui finanziamenti Suzuki si possono trovare nelle pagine dedicate sul sito ufficiale (Suzuki NoProblem / Suzuki Warranty)

Dì la tua

Spa Seat

Anche le auto hanno la loro spa: ecco l’esempio di Seat [VIDEO]

wave italy

Wave Italy partner ufficiale dei primi campionati ACI e-Sport