in

Suzuki invita i suoi fans al Mugello per la MotoGP

Tempo di lettura: 2 minuti

Suzuki sta vivendo un momento d’oro in MotoGP. Nel Gran Premio di Spagna Alex Rins è salito per la seconda volta consecutiva sul podio, dopo la fantastica vittoria di Austin, in Texas. Il pilota di Barcellona ha portato la Suzuki GSX-RR #42 del Team ECSTAR nella top five in tutte e quattro le gare sin qui svolte, a conferma della grande maturità raggiunta a soli 23 anni e della capacità della moto di esprimersi ai massimi livelli su ogni tracciato. Ora Rins occupa la seconda posizione nella classifica generale del Mondiale con 69 punti.

E adesso la squadra Suzuki guarda con grande fiducia ai prossimi impegni, l’imminente Gran Premio di Francia del 19 maggio e il successivo Gran Premio d’Italia, in calendario invece il 2 giugno.

Un posto in prima fila
Suzuki
Tutti al Mugello con Suzuki!

Il GP d’Italia rappresenta l’appuntamento più atteso per tutti gli appassionati italiani della MotoGP e del Motomondiale in generale. Come ormai accade da diversi anni, Suzuki ha deciso di offrire ai suoi tifosi l’opportunità di assistere al Gran Premio d’Italia da un punto di vista privilegiato e a condizioni uniche. Ha dunque riservato nuovamente la Tribuna Poggio Secco e ora mette in vendita i suoi biglietti a prezzi molto vantaggiosi. La posizione delle sue gradinate è ottimale, con una visuale perfetta su un’ampia porzione della pista e un maxischermo a disposizione per seguire ogni momento della corsa.

Un muro blu

Chi prenoterà il suo posto nei concessionari Suzuki entro il 24 maggio potrà ancora acquistarlo a un prezzo speciale e riceverà assieme al biglietto due incredibili omaggi, ovvero il pass per accedere gratuitamente a un comodo parcheggio riservato presso il bivio di Figliano e il Suzuki VIP Pack, che comprende una t-shirt con i colori Suzuki MotoGP e un cappellino coordinato. Questi due gadget vanno indossati assolutamente durante il Gran Premio, per tingere gli spalti di blu e per fare sentire tutto il supporto del tifo a Rins e al suo compagno di squadra Joan Mir, spingendoli a dare il meglio giro dopo giro.

Un’offerta da non perdere

I biglietti comprati tramite la rete Suzuki sono incredibilmente convenienti e permettono di risparmiare fino a 20 Euro rispetto a quelli venduti attraverso altri canali, senza considerare il valore economico del parcheggio e del kit di abbigliamento.

Il biglietto intero Suzuki ha infatti un prezzo di 155 Euro, che diventano 135 per il pubblico femminile. Il ridotto per i ragazzi tra i 14 e i 18 anni costa invece 125 Euro e un ulteriore sconto è infine applicato per gli under 14 nati dopo l’ 1 gennaio 2006, che pagano così soli 77 Euro.

I biglietti per accedere alla Tribuna Poggio Secco per la gara di domenica 2 giugno consentono di entrare all’Autodromo già a partire dalle ore 21 di sabato 1 giugno e di iniziare quindi sin dalla sera a respirare la calorosa atmosfera del Mugello.

Tesla Model 3

Vendite Tesla Model 3: Elon Musk può iniziare a sorridere

Milano Monza Open-Air Motor Show 2020

Parco Valentino Salone Auto Torino 2019 accende i motori: sarà il Salone diffuso più ricco di sempre