in

Targa monopattino: si parte a Torino per quelli a noleggio

Due monopattini elettrici condivisi
Due monopattini elettrici condivisi
Tempo di lettura: < 1 minuto

In alcune grandi città italiane, i monopattini elettrici a noleggio sono largamente diffusi e non è difficile trovarne centinaia per le strade. E così, se da un lato c’è chi ne apprezza la facilità d’utilizzo, dall’altro c’è chi contesta il malcostume di chi li utilizza: al termine del noleggio, i monopattini vengono spesso parcheggiati dove non si potrebbe, causando disagi a pedoni, ciclisti o persone con disabilità. L’idea? mettere la targa al monopattino, così da facilitare l’intervento delle autorità.

Lato loro, infatti, è difficile se non impossibile sanzionare un monopattino per un parcheggio irregolare, proprio perché attualmente i monopattini non sono targati e dunque non è facile distinguerne uno dall’altro, ma la situazione potrebbe presto a cambiare.

Targa monopattino: le multe diventano più…facili

La città di Torino vuole fare da apripista e sta lavorando ad una sorta di targa per i monopattini, come annunciato dall’assessora alla Mobilità, Maria Lapietra: come riferisce l’edizione on line di Repubblica, ogni monopattino a noleggio sarà dotato di un contrassegno con un numero identificativo, dunque una sorta di targa, in modo che i Vigili possano elevare facilmente una contravvenzione.

La multa verrebbe inviata alla società che gestisce il servizio – sotto la Mole sono presenti cinque operatori –, la quale potrà rivalersi sul cliente indisciplinato. Così, Torino vuole fare un passo avanti rispetto alle regole nazionali, che non prevedono l’obbligo di targa per i monopattini.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Porsche LMDh teaser

    Porsche torna nell’endurance: prime immagini della sua LMDh

    Il messaggio della McLaren per la Ferrari: abbiamo un regalo per voi [VIDEO]