in

Tecnologia TFSI al servizio della gamma Audi A1

Tempo di lettura: 2 minuti

Grazie all’insieme di tecnologie racchiuse nella sigla TFSI, che prevede la sovralimentazione con turbocompressore abbinata all’iniezione diretta del carburante, Audi mette ora a disposizione dei Clienti della rinnovata gamma A1 due nuove motorizzazioni che abbinano performance ed efficienza.

Alla base della gamma si colloca il 3 cilindri 1.0 TFSI che offre una potenza massima di 95 CV e una coppia massima di 160 Nm e garantisce prestazioni brillanti: velocità massima di 186 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,9 secondi per A1 e 11,1 secondi per A1 Sportback.

Il primo tre cilindri benzina proposto da Audi è caratterizzato da un peso di soli 88 kg e da ingombri ridotti, mentre le sofisticate tecnologie impiegate permettono di contenere in modo efficace consumi ed emissioni come testimoniato dalla denominazione “ultra”.

Le motorizzazioni ultra previste per la gamma A1 si aggiungono a quelle – benzina TFSI e Turbodiesel TDI – già disponibili per la gamma A3, A4, A5, A6 e A7 a testimonianza dell’impegno Audi verso una mobilità sempre più sostenibile.
Il consumo medio della A1 e A1 Sportback 1.0 TFSI è infatti di 4,2 l/100 km pari a emissioni di 97 g/km CO2.
La nuova motorizzazione è proposta in abbinamento al cambio manuale a 5 rapporti o in alternativa al cambio S tronic a 7 velocità.
Le A1 e A1 Sportback 1.0 TFSI sono disponibili nelle versioni base, Sport, Design e Metal e sono proposte rispettivamente a partire da 18.200 euro e 18.950 euro.

È dedicata, invece, a chi cerca prestazioni di chiara impronta sportiva la nuova motorizzazione 1.8 TFSI che è proposta solo in abbinamento al cambio S tronic a 7 rapporti. Grazie alla potenza massima di 192 CV infatti, la A1 1.8 TFSI passa da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi (6,9 secondi la A1 Sportback) mentre la velocità massima per entrambe raggiunge i 234 km/h.

Le A1 e A1 Sportback 1.8 TFSI S tronic sono disponibili unicamente nella versione Sport e hanno un prezzo di listino che parte rispettivamente da 28.400 euro e 29.150 euro.

Guidatore della domenica

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Mercedes-Benz CLA Shooting Brake: tutte le informazioni

Mercedes-AMG GT S e C 63 S nel Mondiale Formula 1