martedì, 23 ottobre 2018 - 2:34
Home / Notizie / Attualità / Terremoto in FCA, si è dimesso Alfredo Altavilla
Alfredo Altavilla FCA

Terremoto in FCA, si è dimesso Alfredo Altavilla

Tempo di lettura: 2 minuti. Fiat Chrysler Automobiles annuncia ufficialmente che Alfredo Altavilla lascerà il Gruppo per perseguire altri interessi professionali. L’azienda, nel ringraziarlo per il contributo prestato, gli formula i migliori auguri per il proseguimento della sua carriera. FCA annuncia, inoltre, i seguenti cambiamenti, con effetto immediato. L’Amministratore Delegato, Mike Manley, assume ad interim la carica di Chief Operating Officer della region EMEA.

Alfredo Altavilla lavorerà con Mike Manley fino alla fine di agosto per assicurare il proprio supporto durante la transizione. Le attività di Business Development a livello globale saranno riorganizzate a riporto di Richard Palmer, Chief Financial Officer del Gruppo e Responsabile Systems and Castings.

Alfredo Altavilla la biografia del manager

Alfredo Altavilla è stato nominato Chief Operating Officer Europe, Africa and Middle East (EMEA) il 12 novembre 2012. È inoltre Head of Business Development e membro del Group Executive Council (GEC) dal 1° settembre 2011.

Ha iniziato la sua carriera all’Università Cattolica di Milano come assistente universitario.

Nel 1990 è stato assunto in Fiat Auto, dove inizialmente si è occupato di operazioni internazionali nell’ambito delle attività di pianificazione strategica e sviluppo prodotto.

Nel 1995 è stato nominato Responsabile dell’Ufficio Fiat Auto di Pechino e nel 1999 Responsabile delle attività in Asia.

Dal 2001 si è occupato di Business Development, assumendo nel 2002 il coordinamento delle attività riguardanti l’alleanza con General Motors e, nel 2004, l’incarico di gestione di tutte le alleanze.

Nel settembre del 2004 è stato nominato Presidente di FGP (Fiat/GM Powertrain JV) e Senior Vice President Business Development di Fiat Auto.

Nel luglio del 2005 è diventato Chief Executive Officer di TOFAS, joint-venture paritetica tra Fiat Auto e Koç Holding quotata alla Borsa di Istanbul, mantenendo la responsabilità di Business Development.

Nel novembre del 2006 è stato nominato Chief Executive Officer di FPT – Fiat Powertrain Technologies.

A luglio 2009 è entrato nel Consiglio di Amministrazione di Chrysler Group LLC e a ottobre 2009 è stato nominato Executive Vice President Business Development di Fiat Group.

Da novembre 2010 a novembre 2012 è stato President and Chief Executive Officer di Iveco, facendo anche parte, da gennaio 2011 a novembre 2012, del Fiat Industrial Executive Council (FIEC).

È membro del consiglio di amministrazione di Actuant Corp., FCA Bank e Tim S.p.A.

È laureato in Economia all’Università Cattolica di Milano. È nato a Taranto.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Linda Jackson

Linda Jackson premiata dalla giuria di Autobest

Linda Jackson, CEO di Citroen, riceve il premio MANBEST (MANager BEST) come miglior manager del …

something