in

Tesla: in 10.000 potrebbero perdere il lavoro

Tempo di lettura: < 1 minuto

Una doccia gelata ha colpito i lavoratori di Tesla. Stando alle previsioni di Elon Musk, la recessione è alle porte e qualcuno potrebbe perdere il proprio posto di lavoro. Il CEO ha confessato di avere pessime sensazioni sulla situazione economica e crede che Tesla, per restare competitiva ed in salute, debba tagliare circa il 10% dell’intera forza lavoro impiegata nelle varie parti del mondo. Il tutto sarebbe stato comunicato via mail a tutti i dirigenti, ai quali sarebbe stato ordinato di “Fermare tutte le assunzioni in tutto il mondo”.

10.000 lavoratori di Tesla potrebbero essere licenziati

Nel 2021, Tesla contava sul lavoro di circa 100.000 dipendenti, secondo le stime Elon Musk in 10.000 potrebbero ritrovarsi disoccupati. Tesla non ha voluto rilasciare alcun commento una volta resa pubblica la notizia della mail né tantomeno Musk ha voluto dare spiegazioni. Questa comunicazione è stata inviata a due giorni di distanza da un altro annuncio shock nel quale Musk ha detto a tutti i suoi dipendenti di tornare a lavorare in presenza o, in alternativa, di lasciare l’azienda. In Germania hanno rispedito il messaggio al mittente senza alcuna esitazione.

Sale il nervosismo in casa Tesla e Musk battibecca con Farquhar

È di certo un periodo turbolento quello che sta vivendo il magnate, il quale qualche giorno fa ha avuto un diverbio con Scott Farquhar, fondatore e ceo della compagnia informatica Atlassian, reo di aver detto che la richiesta di Musk era qualcosa di ridicolo che poteva andar bene al massimo negli anni ‘50. Farquhar ha anche invitato pubblicamente i dipendenti Tesla a dare uno sguardo alle posizioni aperte proprio in Atlassian in tema di lavoro a distanza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    tavares stellantis

    Carlos Tavares è la persona più influente nel settore auto, ecco la classifica

    Abarth Pulse foto spia

    Avvistata senza veli l’Abarth Pulse