sabato, 19 Settembre 2020 - 5:14
Home / Notizie / Motorsport / Test Barcellona F1, day 1: seguite LIVE i test spagnoli (premi F5 per aggiornare)
test barcellona

Test Barcellona F1, day 1: seguite LIVE i test spagnoli (premi F5 per aggiornare)

Tempo di lettura: 2 minuti.

Buon pomeriggio dalla redazione di Autoappassionati.it per questa prima sessione di test Barcellona iniziati oggi sulla pista catalana: seguiamo insieme la sessione pomeridiana, che si chiuderà alle 18, dopo che Vettel ha subito fatto registrare il miglior crono, con 1:18.161. Chi ben comincia…

La tabella dei tempi LIVE da Barcellona

72 giri per il tedesco questa mattina con una Ferrari SF90 che ha affrontato la prima parte dei test addobbata di strumenti tecnici per le rilevazioni aerodinamiche. Subito veloce Raikkonen sulla nuova C38; protagonista di un insabbiamento senza ulteriori conseguenze. Stessa sorte per Romain Grosjean, rimasto fermo con la sua Rich Energy Haas VF-19 per problemi tecnici.

Highlights della mattinata nei test Barcellona

Da seguire, nel pomeriggio, il debutto sulla Renault RS19 di Daniel Ricciardo e il debutto, sulla nuova W10, di Lewis Hamilton, campione del mondo uscente. La sfida, in Spagna, è già entrata nel vivo…

14:30 – Questi i piloti impegnati in pista nel pomeriggio dei test Barcellona:

Mercedes: Hamilton
Ferrari: Vettel
Red Bull: Verstappen
Renault: Ricciardo
Haas: Grosjean
McLaren: Sainz
Racing Point: Perez
Alfa Romeo: Raikkonen
Toro Rosso: Kvyat
Williams: n/d (inizierà i test mercoledì)

14:45 – Ancora miglior tempo per Vettel: il tedesco è a quota 91 giri e sta simulando una gara su gomma soft. 8 giri, per ora, per Hamilton con la sua W10 e un tempo di 1:24.634, ben lontano dalla vetta. Terzo tempo per Raikkonen: per il finlandese 1:20.047.

15:00 – Vettel sfiora i 100 giri percorsi con la nuova SF90: per lui sempre miglior tempo e 96 giri già raccolti. Al secondo posto si porta Verstappen con la sua Red Bull RB15 motorizzata Honda con 1:19.600. Intanto bandiera rossa : Sainz con la sua MCL34 si ferma a fine pit lane.

15:30 – Vettel continua a macinare giri su giri: siamo a quota 112. In seconda posizione un Raikkonen in forma, gira su 1:19.483. Siamo già a due secondi dal miglior tempo della prima giornata di test fatto segnare da Ricciardo, su Red Bull, un anno fa.

16:15 – Prosegue il lavoro dei team nei test Barcellona. Ferrari continua a macinare giri e rimane in vetta, con Raikkonen e Verstappen a chiudere il “podio”. Per Ricciardo esordio sulla Renault e, per ora, 27 giri all’attivo con ultimo tempo tra gli 11 piloti scesi fino a questo momento in pista in Spagna.

16:45 – A un’ora e un quarto dalla fine della prima giornata, sono già sei i piloti ad aver sfondato il muro dell’1:20. Vettel sempre in testa con 1:18.161, seguono Raikkonen, Verstappen, Kvyat, Grosjean, Perez. Hamilton si mantiene in ottava posizione.

17:15 – Superati i 150 giri di Vettel. La SF90, a scanso di equivoci, marcia che è un piacere…anche Verstappen migliora di due decimi il tempo, rimanendo in terza posizione. Sale al secondo posto Grosjean, stamattina costretto a una sosta (con bandiera rossa) con la sua Haas in livrea Rich Energy.

17:45 – 165 i giri, a pochi minuti dal termine, per il tedesco con il n.5 sul cofano. Il primo posto di questa prima giornata dei test Barcellona F1 sembra essere il suo. Fulmine Sainz, al debutto sulla McLaren orange papaya: insieme a Vettel è l’unico a scendere sotto il muro dell’1:19, con un promettente 1:18.558, quattro decimi dalla vetta.

18:00 – Bandiera a scacchi per questa prima stagione di test che inaugura la stagione 2019. Ecco la tabella riassuntiva dei tempi:
1- Vettel, Ferrari, 1:18.161
2- Sainz, McLaren, 1:18.558
3- Grosjean, Haas, 1:19.159
4- Verstappen, Red Bull, 1:19.429
5- Raikkonen, Alfa Romeo Racing, 1:19.462
6- Kvyat, Toro Rosso, 1:19.464
7- Perez, Racing Point, 1:19.944
8- Bottas, Mercedes, 1:20.127
9- Hamilton, Mercedes, 1:20.135
10- Hulkenberg, Renault, 1:20.980
11- Ricciardo, Renault, 1:20.983

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

esuberi ferrari

Ferrari e budget cap: 300 dipendenti sarebbero a rischio esubero

Che non tiri una bella aria a Maranello, specie dopo le recenti dichiarazioni di Camilleri …