venerdì, 18 Settembre 2020 - 22:53
Home / Notizie / Pneumatici / Test – Continental ContiWinterContact TS 830 P

Test – Continental ContiWinterContact TS 830 P

Tempo di lettura: 2 minuti.

La stagione invernale è ormai arrivata e con essa, su buona parte delle strade italiane è entrato in vigore l’obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo. Trascurando questa equiparazione delle due soluzioni da parte del codice della strada, l’utilizzo del pneumatico invernale offre innumerevoli vantaggi a fronte di una spesa nemmeno esagerata.

Certo tutto dipende dalla vettura posseduta, ma se non si è sposata la filosofia del “Vorrei, ma non posso” il costo non è mai eccessivo. In compenso montare quattro gomme invernali aiuta a dormire sonni tranquilli, perché basta un abbassamento delle temperature ed un po’ di umidità per far allungare gli spazi di frenata di un normale pneumatico estivo. Se poi l’asfalto è bagnato o peggio, innevato, il rischio di non riuscire a fermarsi in tempo diventa davvero alto.
Continental test TS830p 03

Il Continental ContiWinterContact TS 830 P è un pneumatico invernale con disegno del battistrada asimmetrico, in grado di distribuire uniformemente le forze di pressione. La sua struttura è stata progettata in modo tale che la zona esterna, con blocchi estremamente stabili, trasmetta elevata aderenza in curva e pronta risposta di sterzo in ogni manovra. La zona interna del pneumatico è stata studiata invece in maniera che i singoli elementi della superficie d’appoggio, formino un elevato numero di angoli di presa che assicurano la massima capacità di trasmissione al suolo delle forze di trazione e frenata su strade innevate e ghiacciate. Per assicurare un immediato ed efficiente funzionamento dell’ESP, il ContiWinterContact TS 830 P è dotato di una fitta rete di lamelle sinusoidali a 0 gradi che hanno la funzione primaria di trasmettere a terra le forze longitudinali. Questo sistema di lamelle ha anche la capacità di trasferire in maniera molto efficace le forze trasversali, assicurando così in tempo reale gli effetti dei comandi dello sterzo e del freno anche su veicolo sprovvisti di ESP.


Il nostro test
Continental test TS830p 01

Dopo aver testato il Continental ContiPremiumContact 5 la scorsa primavera, abbiamo voluto mettere alla prova anche il ContiWinterContact TS 830 P. Viste le ottime impressioni ottenute con le coperture estive, abbiamo deciso di mettere alla prova anche quelle invernali. Per avere un confronto diretto a livello di sensazioni con il ContiPremiumContact 5 e per la diffusione del veicolo in questione, abbiamo scelto di montare i ContiWinterContact TS 830 P sempre su una Fiat Sedici diesel con trazione integrale. Trattandosi di pneumatici invernali, che spesso non brillano per silenziosità, la prima cosa a colpire è proprio il confort acustico. La sensazione è di una rumorosità rimasta invariata, dato che ha trovato conferma nella lettura dell’etichetta europea che ne attesta il valore in 72 dB. In questi pochi kilometri percorsi abbiamo già avuto l’occasione di trovare sul nostro cammino anche pioggia e neve, riscontrando un comportamento del pneumatico che infonde sicurezza. Su fondo innevato i Continental ContiWinterContact TS 830 P hanno dimostrato di riuscire a garantire un ottima aderenza tanto in frenata quanto in accelerazione, al punto che non è stato nemmeno necessario ricorrere all’aiuto delle 4×4. L’inverno è tuttavia ancora lungo e la montagna è a due passi, viste le ottime premesse sarà interessante scoprire quanta neve occorre per mettere in crisi questi pneumatici. In primavera, se non riusciamo a scoprirlo prima, il resoconto.


Misure disponibili
Continental test TS830p 05

Indice di velocità: H/V/W
Dimensione cerchi: 16″ – 18″
Larghezza pneumatici: 205 – 245
Serie 40 – 60

Autore: Matteo Zunino

Potrebbe interessarti

nokian seasonproof

Nokian Seasonproof e Seasonproof SUV: info e caratteristiche dei nuovi pneumatici

Nokian Tyres, famoso produttore scandinavo di pneumatici, presenta la sua nuova gamma di coperture all-season …