in

Test – Kia Pro_cee’d GT

Foto di Alessandro Altavilla - Realizzate con Pentax K5 II
Tempo di lettura: 3 minuti

Da amanti dell’auto attendevamo con ansia un modello del costruttore coreano KIA, che negli ultimi anni sta assumendo una posizione sempre più importante nel mercato italiano, capace di emozionare con prestazioni sportive. Con il debutto della Pro_cee’d GT siamo stati accontentati e non abbiamo perso tempo testandola in anteprima per voi.

Scheda tecnica in breve

Misure Versione Prestazioni
Prezzo e costi
Lun/Larg/Alt: 431/178/143 Alimentaz: benzina
0-100 km/h: 7,7 sec
Base: 28.000€
Volume bagagliaio: 380 l
Cilindrata: 1.6
Vel. Max: 230 km/h
Prova:      –
Serbatoio: 53 l
Cavalli: 204
Emissioni: 171 CO2 Garanzia: 7 anni
Passo: 265 cm
Cambio: 6 marce
Cons med: 13,5 km/l
Bollo: 451.50€

Esterni: linee aggressive e personali
Disegnata in Europa sotto la responsabilità di Peter Schreyer, Presidente e Chief Design Officer, la linea GT si distingue per particolari come la griglia e i gruppi ottici di disegno specifico, gli scudi paraurti più estesi, le luci diurne a quattro led con il design Ice Cubes, i nuovi proiettori fendinebbia, i doppi terminali di scarico, i cerchi in lega da 18 pollici con vistose pinze freno verniciate in rosso.

KIA pro ceed GT

Interni: racing e curati nei dettagli
Gli interni di impronta sportiva della Kia Pro_cee’d GT sono caratterizzati dai sedili avvolgenti Recaro, dalla pedaliera in alluminio, dal cruscotto di ispirazione racing con schermo TFT. Per la prima volta in una Kia, il cruscotto permette la selezione personalizzata della strumentazione elettronica, potendo scegliere fra due visualizzazioni: una “analogica” con il tradizionale tachimetro abbinato alle normali informazioni, e quella “GT” che reca l’indicazione numerica della velocità e strumenti che proiettano i valori istantanei della coppia erogata dal motore e della pressione di sovralimentazione, un particolare molto accattivante.

KIA pro ceed GT Interni

Provata sulla pista di Francicorta la pro_cee’d GT 1st Edition

Per celebrare l’arrivo della nuova sportiva pro_cee’d GT, Kia ha realizzato una serie speciale “1st Edition”, prodotta in tiratura. La 1st Edition si distingue per la speciale tinta metallizzata GT White per i cerchi in lega da 18 pollici con i raggi verniciati in nero lucido, per le carenature dei retrovisori in nero lucido, il battitacco personalizzato con il logo GT retroillumninato in rosso ed il numero di serie, le pedaliere in alluminio valorizzate da luce rossa a LED ed i pregiati tappetini con doppia cucitura rossa che riprendono lo stile sportivo dei sedili Recaro.
Noi non abbiamo perso tempo e ci siamo messi al volante testandola sulla pista di Franciacorta in provincia di Brescia.

KIA pro ceed GT pista jpg

Il propulsore che spinge questa vettura è il 1.6 GDI da 204 CV sovralimentato a iniezione diretta con 265 Nm di coppia a 1.750 giri. Buono l’assetto, rigido al punto giusto, meno il sound che poteva essere più incisivo vista la connotazione aggressiva e sportiveggiante della vettura. Rispetto alla sorella cee’d gli ammortizzatori anteriori sono stati irrigiditi del 10% in compressione e del 30% in distensione, quelli posteriori del 200% in compressione e del 50% in distensione. Anche le molle sono state irrigidite sia all’avantreno che al retrotreno; la barra antirollio è stata maggiorata, con un diametro di 19 mm invece di 18 mm, e all’avantreno sono stati adottati boccole elastiche più rigide. Tali accorgimenti hanno ridotto il sottosterzo e la tendenza al rollio, a vantaggio della maneggevolezza. La guida in pista è divertente, il cambio manuale a 6 marce risponde bene, ma lo sterzo rispetto al altre sportive del segmento non è ancora preciso e nell’insieme la Pro_cee’d GT ha un’anima da gran turismo.

kia pro ceed GT 2013

Prezzi
La Kia Pro_cee’d GT arriverà in Italia a settembre e la first edition partirà da 28.000€ e sarà disponibile in soli 70 esemplari numerati, un vero pezzo da collezione. Dovrà vedersela con Volkswagen Golf GTI e Opel Astra GTC, una bella sfida per la vettura della Casa coreana. Da non dimenticare, la garazia di 7 anni e/o 150.000 chilometri.

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Nuova Skoda Yeti: pronte due versioni per Francoforte

Foto di Alessandro Altavilla - Realizzate con Pentax K5 II

Foto – Kia Pro_cee’d GT