in

Test – Nuova Peugeot 308

Foto di Alessandro Altavilla - Scattate con Pentax
Tempo di lettura: 3 minuti

La nuova Peugeot 308 sta per arrivare sulle strade italiane, precisamente il prossimo 21 ottobre e noi l’abbiamo provata in anteprima sulle splendide strade alsaziane. Un’auto dal design puro ed elegante che punta a strappare clienti alla regina del segmento C, sua maestà Golf.

Design puro

New Peugeot 308 Altavilla

Esternamente la nuova Peugeot 308 trasmette solidità ed eleganza al primo sguardo. Non è una vettura che si fa notare. Spiccano i proiettori full Led (di serie sull’allestimento Active e Allure) che impreziosiscono il frontale caratterizzato dalla grande calandra centrale con cornice cromata.

Le linee nette conferiscono alla nuova Peugeot 308, che sarà prodotta in Francia nello stabilimento di Sochaux, un aspetto robusto e equilibrato, senza eccessi o elementi distintivi capaci di renderla unica.

Lunga 4,25 m, alta 1,46 m e larga 1,80 m è più compatta rispetto alla 308 che l’ha preceduta, grazie allo sviluppo sulla nuova piattaforma modulare del Gruppo PSA denominata EMP2, testata da noi in precedenza anche sulla Nuova Citroen C4 Picasso.

Interni personali e unici

Differentemente che all’esterno, all’interno la nuova Peugeot 308 è ricca di particolarità che la rendono unica rispetto a qualsiasi altra vettura della concorrenza.

Nuova Peugeot 308 - Interni

La nuova impostazione di guida, che in Peugeot chiamano i-Cockpit, si caratterizza per il volante dalle dimensioni compatte, già sperimentato e da noi apprezzato sia su 208 e 2008, il quadro della strumentazione con le lancette di conta chilometri e conta giri simmetriche che convergono verso il centro. Infine il nuovo grande touchscreen da 9.7″ che racchiude in unico sistema tutte le regolazioni del veicolo, il navigatore e alcuni servizi connessi, i Peugeot Connects Apps, come il sistema Coyote per l’individuazione degli autovelox.

Gamma motorizzazioni

In Italia la Nuova 308 sarà commercializzata nella versione berlina 5 porte, con tre motorizzazioni benzina: il tre cilindri 1.2 VTI 82 CV; il 1.6 THP 125 CV e il 1.6 THP 155 CV. Saranno invece due i turbodiesel: il 1.6 e-HDi 115 CV FAP Stop&Start e 1.6 HDi 92 CV FAP.

Possiamo poi anticiparvi che a partire dalla prossima primavera, saranno proposte altre tecnologie, tra cui un inedito 3 cilindri benzina turbo (1.2 e-THP), alcune versioni denominate BlueHDi, la denominazione dei motori Euro 6 Diesel del Leone.

Alla guida del 1.6 Turbodiesel e-HDI da 115 CV

New Peugeot 308 interni

Sulle splendide strade francesi dell’Alsazia, tra autostrada e sali scendi montani, abbiamo messo alla prova la nuova Peugeot 308 1.6 e-HDI 115CV in allestimento Allure. Il turbodiesel si è rivelato elastico e ben e bilanciato, mai in difficoltà e divertente da guidare. Un motore ideale per questa vettura.

Abbiamo apprezzato molto la nuova impostazione di guida, il volante compatto trasmette un forte senso di sportività e a bordo si percepisce un ambiente solido e di sostanza, gli assemblaggi sono impeccabili e il comfort è eccellente.

New Peugeot 308 094 Altavilla

La nostra vettura era equipaggiata con il Driver Assistance Pack che integra tre dispositivi che sfruttano un radar montato nella parte anteriore della vettura: il regolatore di velocità attivo (un limitatore/regolatore di velocità con funzionalità estese),l’allarme rischio collisione (un segnalatore visivo e sonoro avverte il guidatore di frenare per evitare una collisione) e la frenata automatica di emergenza (in caso di collisione imminente, attiva la frenata automatica per evitare l’impatto).

Prezzi e Allestimenti:

In Italia la commercializzazione partirà dal 21 di ottobre nella versione cinque porte e saranno disponibili quattro allestimenti, separati da un delta di 1.700€. I prezzi partono da 16.900€ per la versione d’ingresso 1.2 VTi da 82 CV, per arrivare ai 24.100€ della 1.6 e-HDi 115 CV nell’allestimento top di gamma Allure. Per tutti i prezzi della gamma vi rimandiamo al nostro listino completo (LINK). 

Il primo livello Access offre, tra l’altro: ABS, ESP, REF (ripartitore elettronico di frenata), AFU (aiuto alla frenata d’emergenza); fari diurni a led; airbag anteriori, laterali a tendina; indicatore di perdita di pressione degli pneumatici; cassetto portaoggetti refrigerato; climatizzatore manuale; regolatore e limitatore di velocità; retrovisori esterni regolabili e riscaldabili elettricamente; volante regolabile in altezza e profondità; sedili guida regolabile; computer di bordo con schermo Led a contrasto bianco.

Peugeot nuova 308

Il secondo livello di allestimento di Nuova 308 è Active che prevede altri equipaggiamenti oltre a quelli proposti da Access, tra cui: alzacristalli posteriori elettrici; climatizzatore automatico bi-zona; Hill Assist (facilità le partenze in salita); regolatore e limitatore di velocità programmabile; rivelatore d’ostacoli posteriore; regolatore lombare sul sedile del conducente; sedile del passeggero regolabile in altezza; touchscreen da 9,7″; cerchi in lega da 16″.

Il livello successivo (Business) aggiunge: appoggiagomiti centrale posteriore con passaggio sci; retrovisori esterni ripiegabili elettricamente; touchscreen da 9,7″ con navigazione assistita e Peugeot Connect.

L’allestimento top è Allure, che integra il livello Active con rivelatore di ostacoli anteriore; freno di stazionamento elettrico; regolazione lombare per il sedile del passeggero; sedili anteriori sportivi (rinforzi laterali e seduta allungabile); proiettori full led con DRL integrati; fendinebbia; cerchi in lega da 17″.

La video prova della Nuova Peugeot 308

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

CLA tra le vincitrici del premio di design Autonis “Le auto più belle del 2013”

Alfa Romeo presenta la bicicletta 4C IFD