mercoledì, 12 dicembre 2018 - 15:39
Home / Notizie / Tuning e prodotti / TomTom con diverse novità al Salone di Francoforte 2017

TomTom con diverse novità al Salone di Francoforte 2017

Tempo di lettura: 2 minuti.

TomTom, azienda leader nelle tecnologie di navigazione, ha presentato diverse novità al Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte 2017 con l’annuncio di un nuovo accordo con il gruppo Daimler AG, il lancio di un nuovo servizio con TomTom Traffic e soprattutto un sistema che spiana la strada verso le auto elettriche.

Antoine Saucier, Managing Director di TomTom Automotive, ha dichiarato: “Il mondo dell’automotive si sta trasformando ad una velocità che nessuno aveva immaginato – e le tecnologie di navigazione di TomTom sono al centro di questa rivoluzione. Il 2017 ha visto un’accelerazione nel nostro lavoro con le aziende e gli OEM più importanti, da Volvo a Lucid, da Baidu a Bosch, e oggi siamo davvero entusiasti di annunciare l’accordo con Daimler, insieme a un nuovo servizio per i veicoli elettrici (EV)”.

Partiamo appunto dall’ultima notizia, ovvero il lancio di un servizio di localizzazione in tempo reale dei punti di ricarica per i veicoli elettrici. Si chiama TomTom EV Service ed è un servizio innovativo pensato per la mobilità del futuro e per chi già possiede veicoli elettrici. Grazie ad un upgrade continuo sui punti di ricarica (colonnine) presenti sulle  mappe virtuali, il guidatore può comodamente raggiungere la postazione più vicina, ovviamente a disposizione, eliminando l’ansia da ricarica che ancora rappresenta un problema non di facile risoluzione.

Si tratta quindi di un servizio molto atteso e che sicuramente godrà di ampio sviluppo nel futuro prossimo, parallelamente alla diffusione di veicoli a zero emissioni sui quali le case puntano in maniera sempre maggiore. Per quanto riguarda TomTom Traffic, ora il servizio dedicato ad evitare gli ingorghi è in grado di identificare i livelli di traffico nelle diverse corsie nelle intersezioni stradali, TomTom Traffic è ora in grado di differenziare tra il flusso di traffico nelle corsie destinate veicoli ad alta capacità (High Occupancy Vehicles, HOV) e le corsie normali.

TomTom Traffic offre informazioni aggiornate sulle condizioni stradali, come ingorghi, lavori in corso e incidenti. Queste informazioni possono essere usate dagli automobilisti per scegliere la strada ideale ed evitare gli ingorghi, ma anche dalle città e dalle autorità per monitorare, analizzare e influenzare il traffico.

TomTom Traffic utilizza i dati provenienti da più di 500 milioni di smartphone, veicoli e navigatori che condividono informazioni attraverso le coordinate GPS.

TomTom

Infine, con l’arrivo di TomTom Traffic in Egitto, Marocco, Macao e Islanda la popolare azienda produttrice di navigatori arriva a toccare un bacino d’utenza di 5 miliardi di persone, un risultato che premia gli sforzi verso un’offerta di prodotto e servizi sempre al passo con una mobilità in continua evoluzione.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Brabus B25

Brabus B25: la nuova Classe A è già passata dalle mani del famoso tuner tedesco

Brabus rappresenta molto per Mercedes: nata nel 1977 e da allora fedele alleata della Casa …