in

Toyota GR Supra 2023: tre versioni configurabili finalmente online

Toyota GR Supra Jarama Racetrack Edition
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo tanta attesa, soprattutto da parte degli appassionati, finalmente Toyota ha lanciato il configuratore online dedicato alla Toyota GR Supra 2023. Ora è possibile personalizzare anche la versione con cambio manuale a 6 marce e scegliere fra tre diverse varianti.

Toyota GR Supra 2023: online il configuratore

Sono tre le versioni configurabili di Toyota GR Supra 2023:

  • 0 con un prezzo di partenza di 52.500 dollari (51.313 euro);
  • 0 Premium che parte da 55.650 dollari (54.392 euro);
  • A91-MT da 58.345 dollari (57.026 euro).

Di quest’auto si è parlato molto, soprattutto della richiesta, a quanto pare desiderata ma poi disattesa al momento degli ordini, del cambio manuale accolta da Toyota. È proprio scegliendo per la trasmissione manuale che è possibile scegliere fra cinque diverse colorazioni per la carrozzeria:

  • Absolute Zero (bianco);
  • Nocturnal (nero);
  • Renaissance Red 2.0 (rosso);
  • Nitro Yellow (giallo);
  • Stratosphere (blu scuro).

Per la Toyota GR Supra 3.0 Premium 2023 è possibile anche optare per la pelle nera. Sempre per quest’ultima si può aggiungere il pacchetto opzionale Driver Assistant dal costo di 1195 dollari (1167 euro) che aggiunge cruise control, monitoraggio dell’angolo cieco, avviso di traffico trasversale posteriore e sensori di parcheggio.

Ci sono anche altri optional da poter aggiungere utilizzando il configuratore di Toyota come i cerchi in lega, il tappetino in moquette per il bagagliaio, la pellicola protettiva per la vernice sul paraurti anteriore, sul cofano e sulle portiere, le calotte degli specchietti retrovisori esterni in fibra di carbonio e tanto altro ancora.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Effetto Tonale: rappresenta già un terzo delle vendite di Alfa Romeo

    Consegnato il primo esemplare di Rimac Nevera: è di Nico Rosberg [VIDEO]