in

Toyota Supra 2022: presto riceverà il cambio manuale, ma non in Italia

Tempo di lettura: 2 minuti

Oh my God! Is that a manual!? Yes, proprio una bella leva con 6 rapporti ed una R disegnati sopra, forse ciò che mancava all’ultima generazione di Toyota Supra. Sul pomello da 200 g (Toyota ci tiene a precisarlo) c’è anche il logo Gazoo Racing, ulteriore garanzia che la questione è stata affrontata a dovere.

Cambio manuale intelligente

I tecnici giapponesi definiscono questo cambio manuale “intelligente”, in virtù delle molte finezze con cui è stato progettato. Toyota iMt (intelligent manual transmission) infatti implementa un sistema elettronico che ottimizza la coppia tra quando si preme il pedale della frizione e quando avviene il cambio marcia. Non esattamente un sistema mai visto fin ora, ma sicuramente efficace per avere sempre il massimo spunto. 

Il terzo pedale non è collegato solo ad un impianto meccanico, ma impartisce anche un comando elettronico alla frizione. Questa è comandata da un motorino elettrico ed una centralina a cui spetta il compito di staccare la frizione quando si raggiunge l’apice della coppia disponibile, ottenuto con un contemporaneo aumento dei giri-motore.

Nella pratica non si hanno ritardi notevoli, anzi, è tutto immediato e repentino come si è sempre registrato, la differenza si percepisce nell’erogazione più lineare e piena (grazie alla maggior coppia) unitamente ad uno sforzo inferiore da esercitare sul pedale. Se comunque non foste convinti basta premere il pulsante “sport” a fianco alla corta leva del cambio e l’aiuto elettronico viene disabilitato. 

Cambiano anche i rapporti di trasmissione finale rispetto alle Supra automatiche: da 3,15 si passa a 3,46. Alcune modifiche al comparto sospensivo e di sterzata servoassistita, infine, sono state necessarie per permettere il pattinamento delle ruote dell’asse di trazione in partenza, sensazione sempre apprezzabile.

Solo per il mercato americano

L’esclamazione in inglese con cui si apre l’articolo non è dettata dal caso. La Supra con cambio manuale è una versione speciale a tiratura limitata a 500 esemplari chiamata A91 MT (riconoscibile solamente per la scritta “Supra” sul bagagliaio colorata di rosso). Abbinata al 3.0 l 6 cilindri è destinata solamente al mercato statunitense.

Autore: Nicola Accatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    550 CV, cambio manuale e tanto heritage per la Porsche 911 Sport Classic

    Fiat Panda 2020 Concept Centoventi

    Stellantis investe in Serbia nell’ex stabilimento Fiat: Punto avrà un’erede?