in

Traforo Monte Bianco: prevista la chiusura programmata a causa dell’amianto

INFRASTRUTTURE INFRASTRUTTURA AUTOSTRADE AUTOSTRADA TRAFORO MONTE BIANCO TRATTO AUTOSTRADALE
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Traforo del Monte Bianco è una delle infrastrutture più importanti d’Europa, grazie al collegamento che crea tra Italia e Francia. È quindi uno degli snodi più importanti per il traffico italiano e transalpino, ma per la sicurezza di tutti gli automobilisti ha bisogno di un’importantissima opera di manutentiva. Le due società di gestione, quella italiana e quella francese, sono tenute ad intervenire ed hanno annunciato la decisione della durata di 3 mesi all’anno per i prossimi 18 anni.

Traforo Monte Bianco: quando verrà chiuso e perchè

La chiusura è forzata, durerà un bel po’ di tempo, creerà dei disagi importanti ma è essenziale che venga fatta, in quanto c’è dell’amianto da rimuovere all’interno del Traforo del Monte Bianco. Il pericoloso e nocivo materiale è stato ritrovato all’interno del cantiere di risanamento nell’aprile 2021, non sarà un’opera urgente da realizzare con uno smaltimento immediato, ma va portata a termine per non contaminare l’ambiente. Per effettuare la rimozione completa e continuativa servirebbe una chiusura totale per circa quattro anni, un qualcosa di insostenibile, quindi si è deciso di procedere a scaglioni temporali: tre mesi all’anno per 18 anni. Le polemiche non mancano e non sembrano placarsi, almeno per il momento.

Traforo Monte Bianco: la chiusura crea problemi per traffico e trasporti

La chiusura del Traforo del Monte Bianco non ha ancora una calendarizzazione ufficiale. A quanto pare le date ed i periodi di chiusura sono al vaglio per individuare quando potrebbe esserci l’impatto minore, tenendo conto che trasporti lo utilizzano con regolarità tutto l’anno, ma le vetture private lo affollano principalmente nei periodi di ferie. Per salvare “capre e cavoli” si potrebbe creare un secondo tunnel parallelo, ma a quanto pare questa soluzione non è ben vista dalla società di gestione francese.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    suzuki green friday

    Green Friday Suzuki: il Black Friday secondo la Casa giapponese

    FIAT 500e C Kahn retro

    FIAT 500e C by Kahn: cabrio esclusiva con carattere