in

Traguardo importante per NewMotion: installate 200.000 colonnine in Europa

NewMotion
Tempo di lettura: 2 minuti

Parte del Gruppo Shell, NewMotion negli ultimi due anni ha praticamente raddoppiato i punti di ricarica destinati alle auto elettriche in 35 paesi europei. 

NewMotion, azienda europea leader nelle soluzioni di ricarica smart per veicoli elettrici e parte del Gruppo Shell, annuncia che la sua ampia rete di roaming è ora in grado di fornire ai conducenti di veicoli elettrici accesso a oltre 200.000 punti di ricarica in 35 Paesi europei. Tra le principali partnership siglate recentemente, spiccano quelle con Enel X Mobility in Italia, Volkswagen Group Charging in Germania e Gronn Kontakt nel Regno Unito.

Nel marzo 2019, a 10 anni dal via del progetto, venne raggiunto il traguardo delle 100.000 colonnine. Innegabile l’accelerazione verso le 200.000 unità in soli due anni, complice il progresso del mercato elettrificato negli ultimi tempi. Per gli automobilisti alla ricerca di una ricarica accessibile e conveniente, avere a disposizione oltre 200.000 punti di ricarica significa potersi spostare con facilità in tutta Europa, ma per il futuro si punta ai 500.000 punti di ricarica entro il 2025. 

Cresce l’infrastruttura di ricarica: l’Italia, e l’Europa, sono pronti per l’elettrico?

I recenti dati di ANFIA, infatti, evidenziano come nel solo mese di febbraio 2021 il segmento delle autovetture ibride ed elettriche abbia registrato un incremento del +141,8% rispetto allo stesso mese del 2020. Una spinta green sostenuta anche dal Governo Italiano, che oltre ad aver già erogato un Ecobonus per incentivare l’acquisto di veicoli a basse emissioni, prevede di destinare parte dei finanziamenti resi disponibili con il Recovery Fund al miglioramento delle infrastrutture per la mobilità sostenibile. 

Con l’aumento dell’adozione dei veicoli elettrici, siamo consapevoli che gli automobilisti vogliano essere rassicurati sul fatto che la carica non si esaurisca improvvisamente mentre sono alla guida. Continuando ad incrementare la nostra rete di roaming grazie a importanti partnership, stiamo contribuendo a rispondere a questa esigenza, migliorando in ultima analisi l’interoperabilità in tutta Europa. Il nostro obiettivo è continuare ad ampliare questo progetto con nuovi partner che dispongano di reti aperte e che vogliano semplificare la ricarica dei veicoli elettrici, aiutandoci così ad espandere la nostra rete di ricarica in Europa oltre i 200.000 punti nei prossimi anni“, commenta Melanie Lane, CEO di NewMotion.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Peugeot 3008 Hybrid4

    Peugeot 3008 Hybrid4: come funziona la trazione integrale

    Michelin Multi Energy

    La gamma Michelin X Multi Energy amplia l’offerta autocarro