in

Ufficiale, la Lancia Delta si farà nel 2026: parola di Luca Napolitano

Lancia Delta 2026
Tempo di lettura: 2 minuti

In un’intervista pubblicata oggi sul Corriere della Sera, Luca Napolitano, CEO di Lancia dopo la nascita di Stellantis, ha confermato l’arrivo della nuova Lancia Delta a partire dal 2026. I nostalgici e chi sperava in questo annuncio potrebbero però rimanere in parte delusi: la nuova Lancia Delta sarà esclusivamente elettrica.

Una vera “bomba” di mercato ma in parte anticipata dall’annuncio della transizione elettrica che coinvolgerà i vari brand di Stellantis: Lancia proporrà la nuova Ypsilon nel 2024 (su probabile piattaforma CMP, quindi benzina ma anche elettrica) che necessità urgentemente di un profondo restyling nonostante il suo successo sul, solo, mercato italiano. L’Italia non basta più nei piani futuri di Napolitano e di Lancia stessa, che per Carlos Tavares deve tornare a recitare un ruolo da protagonista nel mercato dell’auto.

Prima la nuova Ypsilon, poi la nuova Lancia Delta

La Delta la vogliono tutti e non può mancare nei nostri piani. Tornerà e sarà una vera Delta, e ovviamente sarà elettrica.

Queste le parole usate da Luca Napolitano per annunciare il ritorno della Lancia Delta.

Come si diceva, ci sarà una nuova Lancia Delta che sarà elettrica ma prima il tempo sarà maturo per l’arrivo di una nuova Lancia Ypsilon: sempre piccola, compatta, fascinosa e versatile. Al pari di ciò che offre oggi con Peugeot 208, disponibile sia con motori endotermici sia in versione elettrica.

Ypsilon 2024 sarà quindi l’ultima Lancia a montare un motore endotermico, poi ci sarà la vera e propria transizione al full electric. La piattaforma sarà la STLA Medium, la stessa sulla quale nasceranno, un po’ prima, la Opel Astra e la Peugeot 308 entrambe in versioni elettriche. Oltre all’arrivo della nuova Lancia Delta, sarà importante, sempre Napolitano, “ricostruire” una rete di vendita inizialmente continentale condividendo gli spazi con Alfa Romeo e DS, considerati al pari secondo i vertici di Stellantis.

Ciò che fa sperare gli appassionati è la qualità che potrà raggiungere la nuova Lancia Delta 2026: nel frattempo la tecnologia delle batterie potrà progredire notevolmente con l’arrivo delle batteria allo stato solido, con conseguenti maggiori autonomie, alle quali dovranno corrispondere prestazioni all’altezza del suo nome.

Lancia Delta carscoops
Questo render ipotizza l’aspetto che potrebbe avere la futura Lancia Delta: verrà lanciata non prima del 2026

Napolitano annuncia la nuova Lancia Delta così: “sarà un’auto emozionante, manifesto di progresso e di tecnologia“.

Fonte: Corriere della Sera

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Vidal fa una capriola sulla sua Ferrari, è visibilmente ubriaco [VIDEO]

    fiat abarth 124 rally issimi

    Fiat 124 Abarth Rally: un esemplare del 1974 reduce dalla corse è in vendita