venerdì, 20 luglio 2018 - 6:51
Home / Archivio / Un inizio anno positivo per Porsche

Porsche comunica che nel gennaio 2013 ha consegnato in tutto il mondo 12.061 vetture delle serie 911, Boxster/Cayman, Cayenne e Panamera. La casa di Stoccarda ha così realizzato un incremento del 22,5% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Un inizio anno positivo per Porsche

Tempo di lettura: 1 minuto.

Porsche comunica che nel gennaio 2013 ha consegnato in tutto il mondo 12.061 vetture delle serie 911, Boxster/Cayman, Cayenne e Panamera. La casa di Stoccarda ha così realizzato un incremento del 22,5% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.


“Il nuovo anno è iniziato molto bene per noi”, afferma Bernhard Maier, membro del Consiglio di Amministrazione e Direttore Vendite e Marketing di Porsche, che continua dicendo: “Continueremo ad osservare con molta attenzione l’evoluzione dei mercati, in modo da poter sempre reagire prontamente a qualsiasi circostanza”.
I modelli Porsche sono stati molto richiesti negli Stati Uniti: ben 3.358 clienti (+31.7%), la Cina, il secondo mercato più grande per Porsche, ha registrato l’aumento di vendite più consistente con un 38,1% rispetto a gennaio 2012. Anche in Europa, la tendenza è stata di segno positivo raggiungendo percentuali di crescita a due cifre nell’Europa meridionale (Spagna, Portogallo e Italia) oltre a Belgio, Lussemburgo, Svezia e Russia.
In contemporanea con l’inizio della celebrazione dei “50 anni 911“, Porsche ha aumentato di oltre il 50% le vendite della sua vettura leggendaria, per un totale di 2.286 vetture.
Il modello Porsche più richiesto a livello internazionale nel gennaio 2013 è stato il Cayenne.

Autore: Riccardo Cosola

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …

something