lunedì, 16 luglio 2018 - 18:19
Home / Notizie / Curiosità / Un premio speciale da Nissan per i vincitori ai Giochi di Rio 2016

Un premio speciale da Nissan per i vincitori ai Giochi di Rio 2016

Tempo di lettura: 2 minuti.

L’ambasciatore Nissan e campione olimpionico Sir Chris Hoy ha fornito agli atleti del team britannico una motivazione in più per ben figurare alle olimpiadi brasiliane in programma dal 5 al 21 agosto 2016.

L’iniziativa andrà a premiare tutti i vincitori di una medaglia d’oro ai Giochi di Rio con una Nissan Leaf 100% elettrica rivestita con uno speciale wrapping dorato, in linea con l’ambita medaglia che tutti gli atleti puntano a conquistare. La particolare vettura è stata presentata da Sir Hoy in persona al Velopark di Lee Valley a Londra, tra le strutture sede delle olimpiadi londinesi del 2012.

“È sempre entusiasmante e nostalgico ritornare al Velopark, dopo aver vinto qui la mia quinta e sesta medaglia d’oro” ha commentato Sir Chris, “Per tutti gli atleti Nissan che andranno a Rio, i Giochi del 2016 saranno un momento della loro carriera che non dimenticheranno mai, sia che vincano una medaglia o meno. Speriamo che riescano a vincere, dando il loro meglio e tornando a casa con l’oro. Sarebbe fantastico consegnare al loro ritorno una di queste speciali Nissan Leaf.”

Chris Marsh, Direttore Marketing Nissan Motor Gran Bretagna, ha aggiunto: “Donare una Leaf dorata agli atleti Nissan che hanno vinto una medaglia d’oro è il nostro modo di celebrare il loro incredibile successo. Nissan sostiene tutti gli atleti britannici che si stanno preparando per le Olimpiadi ma presta particolare attenzione a coloro che sono stati seguiti individualmente durante tutto il periodo di allenamento in vista dei Giochi di Rio 2016.”

Chi dovesse passare da Londra per le ferie o semplicemente sarà di passaggio nella capitale britannica potrà osservare una di queste particolari vetture alla “Nissan Innovation Station” presso l’arena O2 sul Tamigi per tutta la durata dei Giochi.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Omino Michelin

120 candeline per l’Omino Michelin: la storia del Bibendum dalle origini

Tempo di lettura: 2 minuti. È un anno importante per Michelin, quest’anno infatti si festeggiano i 120 anni del mitico …

something