in

Una McLaren 765LT in fiamme dopo soli 160 km [VIDEO]

Una McLaren 765LT in fiamme dopo soli 160 km [VIDEO]
Tempo di lettura: 2 minuti

Fermatosi per fare rifornimento, il bolide inglese da 463.000 euro, fresco di concessionaria, ha preso improvvisamente fuoco. Cosa è successo? Cerchiamo di capirlo con un video.

Il tragico quanto rocambolesco incidente è avvenuto in Pennsylvania (Stati Uniti) dove il proprietario di una pregiata McLaren 765LT non ha nemmeno avuto il tempo di gustarsi per bene il suo nuovo acquisto che la supercar da ben 463.000 euro è andata completamente distrutta in un improvviso incendio. Questa volta però non si tratta di un incidente, di un ribaltamento o di un’uscita di strada a causa della eccessiva velocità, della guida spericolata o di una distrazione del conducente, bensì di un semplice ma allo stesso tempo sfortunato rifornimento a una classica pompa di benzina.

Con all’attivo solamente 160 km il bolide di Woking si è fermato a una stazione di servizio a Upper Gwynedd, comune della contea di Montgomery (Pennsylvania), per effettuare il consueto rifornimento di benzina. Ma è proprio in questo momento che è avvenuto il tragico evento. Stando a quanto riporta, infatti, il quotidiano locale North Penn Now, la vettura si è improvvisamente incendiata. In pochissimo tempo poi le fiamme hanno avvolto completamente la sagoma della sportiva britannica non lasciandole alcun minimo scampo.

Per fortuna nessuno dei presenti, come neanche il conducente/proprietario, è rimasto coinvolto o ferito nel tragico evento. Allo stesso tempo i Vigili del Fuoco sono riusciti ad arrivare per tempo sul luogo dell’incidente prima che la situazione potesse degenerare. Le fiamme, infatti, partite dal bolide inglese, stavano per raggiungere pericolosamente le pompe di benzina, innescando inevitabilmente una grandissima esplosione e danni sicuramente maggiori. La sorte, invece, ha voluto che ciò non accadesse e nessuno è rimasto ferito, bruciato o intossicato dalle fiamme.

Della supercar, realizzata in soli 750 esemplari, è rimasto purtroppo veramente poco. Una volta spento l’incendio sulla scena del misfatto è rimasto poco più di un mucchio di metallo e plastica anneriti dalle fiamme. Lavoro di spegnimento che ha occupato per ben due ore i pompieri di Upper Gwynedd, della North Penn Fire Company e di Montgomery Township e che ha permesso di mettere subito in sicurezza l’area della stazione di servizio. A oggi non si sa ancora nulla sulle cause di questo improvviso incendio. Gli stessi Pompieri non si sono ancora espressi su quelle che potrebbero essere le cause o la dinamica dell’accaduto.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Tragica fine per una Lamborghini Urus distrutta dalle fiamme [VIDEO]

    Tragica fine per una Lamborghini Urus distrutta dalle fiamme [VIDEO]

    BMW M2 CS Racing Cup Monza

    Buona la prima per la BMW M2 CS Racing Cup: a Monza belle battaglie