in

Una nuova Icona Ferrari all’orizzonte? Il nuovo prototipo sta già circolando [FOTO SPIA]

nuova icona ferrari
Tempo di lettura: 2 minuti

Inizia a circolare su strada, e a destare le più che lecite curiosità, uno strano prototipo pesantemente camuffato. Di cosa si tratta? Niente SUV Ferrari Purosangue, quello sta già circolando e manca sempre meno alla presentazione, mentre già entro la fine dell’anno la protagonista di questo articolo potrebbe vedere la luce come la nuova Icona Ferrari, la terza dopo Monza SP1 e Monza SP2.

Le proporzioni suggeriscono un passo corto e proporzioni che la fanno, per ciò che si può dedurre, somigliare alla 296 GTB, la V6 ibrida plug-in presentata nel corso dell’estate. A darci maggiori informazioni è ForoCoches, che ha immortalato il prototipo della nuova Ferrari Icona durante i test.

Si osservano le ruote, gli specchietti retrovisori (e su questo punto torneremo), e la superficie vetrata ma di più è davvero difficile capire. Sicuro, visto il muso basso, la disposizione centrale del motore che sarà presumibilmente un V12, come d’altronde già accaduto sulle Icona della serie Monza.

Come si chiamerà la nuova Icona Ferrari?

Qui andiamo di ipotesi. Se scaviamo nel passato della Casa di Maranello la memoria si ferma al 1967, anno del lancio della bellissimab. Non trovate che, seppur con tutte le mascherature, ci sia una vaga somiglianza? Ecco perchè pensiamo che la nuova Icona Ferrari verrà chiamata P4 e che sarà un omaggio stilistico e motoristico alla sportiva famosa per la parata trionfale alla 24 ore di Daytona.

Ferrari 330 P4

Non vedendo particolari adesivi indicanti una componente elettrica, è inoltre lecito pensare che la nuova Icona Ferrari possa condividere il V12 della 812 Competizione, con i suoi 840 CV serviti sul piatto. La monoscocca, recita il forum specializzato nello scovare propotipi e muletti, sarà invece quella della LaFerrari, in carbonio e sarà soprattutto molto leggera.

In Ferrari la chiamano progetto F251

Perchè la nuova Icona Ferrari dovrebbe chiamarsi P4, come la storica antenata? Vi abbiamo parlato degli specchietti e, così come la 330 P4, anche sul muletto i retrovisori sono montati a cavallo dei passaruota, un dettaglio che non deve passare in secondo piano. Proprio grazie a quest’ultimo gli appassionati hanno legato quella che sarà la prossima Ferrari in serie limitata alla sua antenata e solo durante la presentazione ufficiale, che potrebbe avvenire alle Finali Mondiali Ferrar al Mugello a metà novembre, ne avremo la conferma.

nuova icona ferrari

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    lamborghini bari

    Automobili Lamborghini apre il quinto showroom italiano a Bari

    Citytech 2021: Bosch innova per il futuro della mobilità