in

Unboring the Future: la visione di Peugeot per il domani

Unboring the future
Tempo di lettura: 2 minuti

Il piacere di guida messo in discussione? Con tutta l’elettrificazione cui stiamo assistendo, nuovi sistemi di assistenza alla guida sempre più invasivi e controlli elettronici di ogni tipo, la domanda è lecita. Peugeot vuole andare controcorrente e lo vuole dimostrare con la strategia Unboring the Future. 

Il presente e il futuro della Casa del Leone si concentra sul domani dell’auto puntando ancor più sul piacere di guida e sul comfort, combinandoli con i più alti livelli di sostenibilità e sicurezza per tutti gli occupanti. Fu la e-Legend ad aprire le danze, una concept elettrica ispirata al passato presentata al Salone di Parigi 2018, mentre i primi prodotti elettrificati sono arrivati a fine 2019: e-208 ed e-2008, ma anche il SUV ibrido plug-in 3008 HYBRID4, forte di ben 300 CV. Un concetto che verrà ulteriormente ampliato tra qualche mese quando sarà disponibile la nuova 508 Peugeot Sport Engineered.

La gran turismo plug-in Hybrid che presto vedremo su strada monta il powertrain ibrido plug-in sono impressionanti: eroga una potenza complessiva di 360 CV e può scattare da 0 a 100 km/h in appena 5,2 secondi, il tutto con emissioni di soli 46 g / km di CO2. Manifesti del concetto di Neo-Performance, le nuove 508 PSE e 508 SW PSE rappresentano la combinazione tra prestazioni elevate e grande rispetto per l’ambiente. 

Scendendo di un gradino, la 3008 Hybrid4, da noi già provata in anteprima dopo il restyling 2021, mette su strada 300 CV, uno 0-100 km/h in 5,9 secondi grazie alla trazione integrale, ma accompagnate da emissioni di CO2 best in class nel mercato ibrido. Una tecnologia che permette di offrire uno spazio interno identico alla normale Peugeot 3008 con propulsori termici, ma col vantaggio di poter entrare in diverse zone a traffico limitato dei centri cittadini, grazie alla possibilità di viaggiare in elettrico per 59 km.

Per quanto riguarda i veicoli 100% elettrici, la nuova Peugeot e-208 è la perfetta espressione dell’impegno della Casa per offrire grande libertà di movimento, sia in città che fuori dalle metropoli. Grazie ad una batteria ad alta capacità da 50 kWh permette un’autonomia di 340 km (WLTP), più che sufficienti per le nuove esigenze di mobilità. I suoi 100 kW di potenza (136 CV) vengono erogati in estrema silenziosità, senza vibrazioni, rumori e senza soluzione di continuità. Da 0 a 100 km/h in appena 8,1 secondi: chi afferma che le auto elettriche non sono appaganti dovrà rivedere le proprie convinzioni. 

Passando al mondo dei SUV compatti, nuovo Peugeot e-2008 porta la tecnologia 100% elettrica su tutti i terreni, il tutto con un design unico nel panorama automobilistico e che fonde dinamismo con eleganza delle forme, per non passare inosservati. Un modello che si caratterizza poi per l’elevata tecnologia e sicurezza di cui è dotato e che può contare anche sulla disponibilità della guida autonoma di livello 2, il massimo oggi concesso dalla legge. La sua batteria da 50 kWh consente in questo caso un’autonomia di 320 km, per garantire un ampio raggio di azione. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    audi e-tron GT

    A pochi giorni dal debutto, Audi e-tron GT è in mostra ai Mondiali di Sci di Cortina

    Seat Leon TGI

    Seat Leon TGI: aperti gli ordini della nuova generazione a metano