venerdì, 15 dicembre 2017 - 7:34
Home / Notizie / Storiche / Le Mercedes storiche mai così bene sul mercato

Le Mercedes storiche mai così bene sul mercato

Tempo di lettura: 2 minuti

Dietro al mondo delle auto storiche si nasconde una realtà non sempre conosciuta. Parlando di mercato, le Mercedes storiche stanno conoscendo un periodo florido tra i collezionisti: secondo una recente ricerca di mercato negli scorsi dodici mesi il Mercedes-Benz Classic Index (MBCI) ha registrato un incremento dell’8,7%.

Oltre a essere ambiti pezzi da collezione, le Mercedes storiche hanno visto crescere il loro prezzo con un netto segno positivo superiore all’8,7% misurato negli scorsi dodici mesi, mentre il valore dell’indice si attesta sull’andamento medio delle vetture storiche di Mercedes-Benz sul lungo periodo (+8,8%).

Effettivamente i prezzi delle vetture d’epoca Mercedes-Benz e, conseguentemente, il prestigio di queste auto, sono in continua crescita”, conferma Patrik Gottwick, Responsabile Trading Platform di Mercedes-Benz per le vetture ALL TIME STARS. “Il trend è costantemente positivo”.

Fondamentale per l’innalzamento del valore è la condizione delle vetture. A causa della loro età, queste vetture sono generalmente restaurate e tutti i lavori compiuti sono tracciati documentando lo stato dell’arte del lavoro, ovvero il prima e dopo.  Sul mercato delle storiche riscuotono particolare apprezzamento i restauri eseguiti con ricambi originali e secondo le specifiche originali Mercedes-Benz, come avviene regolarmente nei Classic Center di Fellbach, vicino al quartier generale di Stoccarda.

Prendiamo un esempio concreto: a settembre 2017 due modelli Mercedes-Benz in particolare hanno raggiunto prezzi di mercato molto alti: la 190 SL (W 121) viene attualmente trattata a prezzi vicini ai 200.000 euro. La Roadster, prodotta negli anni tra il 1955 e il 1963, si afferma quindi come una delle auto storiche attualmente più ambite.

Mercedes storiche

Negli ultimi dieci anni, i prezzi del mercato sono quasi raddoppiati. Ad esempio per la Mercedes-Benz 280 SE 3.5 Cabriolet (W 111) l’HAGI ha nuovamente registrato un aumento di valore: esemplari in ottime condizioni hanno raggiunto quota 400.000 euro, un valore record che è stato addirittura superato da esemplari in condizioni ancora più impeccabili.

La lussuosa cabriolet a quattro posti, costruita dal 1969 al 1971, e i modelli cugini costruiti tra il 1965 e il 1971 sono un “must to have” per i collezionisti. Patrik Gottwick afferma a tale proposito: “Non è esagerato dire che queste cabriolet erano auto da sogno appena uscite dello stabilimento e hanno mantenuto questo status fino ad oggi”.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Automotoretrò

I 70 anni di Citroen 2CV ad Automotoretrò

Tempo di lettura: 2 minutiUn vero e proprio mito dell’auto si appresta a festeggiare il compleanno, nel 2018 saranno …