mercoledì, 25 aprile 2018 - 6:42
Home / Notizie / Curiosità / Valore record per l’ultima delle 500 McLaren Senna prodotte
McLaren Senna

Valore record per l’ultima delle 500 McLaren Senna prodotte

Tempo di lettura: 2 minuti.

Si è svolto nel quartier generale di Woking, in Inghilterra, l’evento privato che ha deciso la “sorte” dell’ultima delle 500 McLaren Senna prodotte, con il ricavato che andrà devoluto in beneficenza per la fondazione Ayrton Senna in Brasile.

Presentata al mondo solo pochi giorni fa come la McLaren più estrema di sempre, pensata per la pista ma omologata per la strada, la “Senna” è l’espressione più pura e formale della filosofia tecnica della Casa inglese, dove la forma (aerodinamica) segue la funzione.

L’ultima delle 500 unità previste per la hypercar inglese era stata volontariamente destinata in beneficenza, mentre le altre 499 sono già state tutte vendute. Durante l’evento gli ospiti erano fermamente convinti che tutti gli esemplari erano già stati assegnati, ecco perché l’eccitazione del momento ha portato a una serie di rilanci fino a toccare il valore record di 2 milioni di sterline, tasse escluse, pari a tre volte tanto il costo della McLaren Senna nel mercato inglese.

Aver raccolto questi soldi per l’Instituto Ayrton Senna è un risultato meraviglioso della nostra  collaborazione con McLaren Automotive,” ha commentato Viviane Senna, sorella di Ayrton e madre del pilota e Ambassador McLaren, Bruno Senna. “La famiglia Senna ha un legame di vecchia data con il marchio McLaren, e quando fu lanciata l’idea di creare un nuovo modello della McLaren Ultimate Series che avrebbe portato il nome di Ayrton, siamo stati immediatamente interessati ad esplorare questa possibilità. Ora che la McLaren Senna è stata presentata, possiamo pubblicamente dire quanto siamo felici di essere parte di questo progetto.”

Con il motore 4.0 V8 turbocompresso a combustione interna la McLaren Senna propone 800 cavalli e una coppia di 800 Nm e la vettura più leggera con un peso a secco poco superiore alla tonnellata (1.198 kg). Ma ancora più importante sono le qualità aerodinamiche e le prestazioni delle sospensioni idrauliche RCC II Race Active Chassis Control che garantiscono eccezionali prestazioni in circuito: l’ambizione per la McLaren Senna è di essere la migliore vetture da pista, omologata da strada, i stabilendo così un nuovo punto di riferimento per la guida in circuito.

La McLaren Senna farà il suo debutto pubblico a Marzo in occasione all’ 88° Salone Internazionale di Ginevra.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Pet a Porter

Citroen lancia “Pet a Porter”, un kit completo per gli amici a quattro zampe

Tempo di lettura: 1 minuto. Si chiama “Pet a Porter” ed è il nuovo kit che Citroen lancia sui suoi …

something