in

Vendite Renault 2021: crescita grazie a elettrico e ibrido

Tempo di lettura: 3 minuti

Renault segna una crescita nelle vendite tra 2021 e 2020 e può ringraziare l’introduzione della rinnovata gamma E-Tech. Anche l’elettrico ha dato soddisfazioni alla Marca francese: Zoe è al secondo posto nelle vendite di EV in Europa. Sul 10% del totale, Renault in questo particolare segmento può vantare una quota del 14% destinata ad aumentare con il lancio di nuovi prodotti tra i quali la Megane E-Tech, solo elettrica.

Nel dettaglio:

Nel 2° semestre del 2021, le vendite a privati registrano una crescita di 10 punti (rispetto al 1° semestre 2021), attestandosi al 50%. La riconquista del segmento C è partita efficacemente, con oltre 60.000 ordini di Renault Arkana in Europa, di cui 42.000 vendite registrate dal lancio, a giugno 2021. L’innovativa tecnologia E-Tech, che rappresenta il 56% del mix di vendite, continua a conquistare e soddisfare i clienti.

Renault riconferma la sua strategia globale:

  • La quota dei mercati extraeuropei rappresenta ora il 44% delle vendite del costruttore automobilistico (+2 punti rispetto al 2020), con una maggiore attenzione ai profitti.
  • Renault riconquista la leadership sul mercato europeo dei veicoli commerciali (quota di mercato del 15,7%, pick-up esclusi), grazie ai lanci di successo dei modelli Express Van, Kangoo e Trafic.
  • Il nuovo Kangoo Van ha ottenuto il riconoscimento di International Van of the Year 2022.

Renault potrà contare sulla base, solida e performante, costruita nel 2021 per accelerare la sua crescita verso l’elettrificazione ed il segmento C con due grandi reveal: Mégane E-Tech Electric ed Austral, che saranno lanciati nel 2022.

Renault conferma la rapida transizione verso i veicoli elettrici 

Renault conferma la rapida transizione verso i veicoli elettrici con un’impressionante crescita del mix di veicoli elettrici e ibridi, pari a +52% nelle vendite di autovetture in Europa. La gamma E-Tech rappresenta il 30% delle vendite di autovetture Renault in Europa, nel 2021, su un mercato che si attesta al 26%. 

In Europa, Renault sale sul podio del mercato dei veicoli elettrici in Francia (1° posto), Italia (2° posto) e Germania (3° posto).  Lanciata nel 2012, Renault Zoe continua a mantenere una forte posizione di leader di mercato nel segmento dei veicoli elettrici in Francia e si classifica al 2° posto in Europa. Per quanto riguarda il mix di vendite delle autovetture ibride, Renault continua a registrare ottimi risultati con Clio al 19%, Captur al 24% ed Arkana al 56%. 

Come ha affrontato la crisi dei microchip?

La reazione di fronte alle persistenti conseguenze della carenza di componenti per Renault ha significato, in primis, attuare una politica di vendita selettiva. Le vendite mondiali hanno raggiunto 1.751.089 unità (-6,7% rispetto al 2020) ed una quota di mercato del 4,7% (-0,6 punti rispetto al 2020, MTM tranne Cina e America del Nord). In Europa, Renault ha registrato una quota di mercato del 7,1% (-0,7 punti) con 984.784 unità. Il mix di vendite a clienti privati ha guadagnato +11 punti tra il primo semestre (40%) ed il secondo semestre (50 %), con un maggior ricavo netto per veicolo. 

Anche la riconquista del segmento C è promettente, grazie a Renault Arkana. Dal suo lancio europeo a giugno, gli ordini hanno superato le 60.000 unità in Europa, di cui il 56% nella versione E-Tech. Le vendite delle autovetture nel segmento C sono aumentate passando dal 22% al 25%. 

La quota di mercato al di fuori dell’Europa rappresenta ora il 44% delle vendite del costruttore automobilistico (+2 punti rispetto al 2020), con una maggiore attenzione ai profitti. Il lancio di Nuovo Renault Duster contribuisce al successo della strategia della Marca, con un alto livello di vendite: 41.000 unità in Russia (+31%), 22.000 unità in Brasile (+15% rispetto al 2020), 6.200 unità in Messico (+55% rispetto al 2020) e 9.100 unità in Colombia (+34% rispetto al 2020). 

Fabrice Cambolive, Direttore Vendite ed Operazioni della Marca Renault, ha dichiarato: “Ci tengo a ringraziare i nostri partner commerciali ed i nostri team di vendita per questi risultati impressionanti, ottenuti nonostante un contesto difficile. Renault è riuscita a realizzare 1 vendita su 3 con E-Tech e 1 vendita su 2 a clienti privati. Renault trae vantaggio dai buoni risultati conseguiti nel 2021 per consolidare la sua tendenza positiva e tornare a posizionarsi nel segmento C nel 2022, facendo leva sui lanci di Nuova Mégane E-Tech Electric e Nuovo Austral. Guardiamo al 2022 con l’ambizioso obiettivo di andare sempre avanti, forti della coerenza del nostro portafoglio prodotti e della nostra politica commerciale.” 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Auto Storiche 2022

    Auto storiche 2022: ecco la lista completa dei modelli dai 20 ai 29 anni

    BMW-motori-termici-

    Motori termici, BMW continua lo sviluppo di benzina e Diesel: il futuro non era solo elettrico?