in

Vernici opache Audi: nuove tinte per TT e Q3

Audi Q3 vernici opache
Tempo di lettura: 2 minuti

Audi debutta con nuove vernici opache per la sportiva TT e il SUV Q3. Sono la giallo Pitone e l’argento Rugiada, colori che si aggiungono Grigio Daytona e argento Floret. Non è un caso che la scelta di colori per così dire “audaci” sia in costante crescita. In questo discorso si inserisce la sempre più ampia diffusione di colori opachi, capaci di valorizzare le silhouette delle vetture. 

Il design è la ragione d’acquisto principale di un’Audi. E il colore riveste estrema importanza in quanto espressione di personalità e carattere”, afferma Susan Nolte, Responsabile tinte carrozzeria della divisione Product Marketing Optional Equipment di Audi AG. “Tuttavia, prima che una verniciatura diventi disponibile, è necessario un complesso processo d’approvazione.

La scelta dei colori specifici è frutto del lavoro congiunto tra i reparti Color & Trim di Audi Design e il Marketing Prodotto. A loro volta, le tinte vengono sviluppate su campioni individuati dal Design Studio tedesco e dalle filiali di Pechino e Malibu rispettivamente per i mercati europei, cinese e americano. 

giallo Pitone

È cruciale che, attraverso la denominazione, sia possibile cogliere un elemento descrittivo della tonalità, mentre la seconda parte del naming è un tributo all’aspetto creativo, anche in questo caso, però, con una connessione alle specificità della tinta”, afferma Susan Nolte. Per i colori destinati ai modelli sportivi sono di primaria importanza i nomi dei circuiti di gara, diverso il caso dei colori opachi che prendono ovviamente spunto dalla natura.

Vernici opache Audi: in Germania, non sono tra i più richiesti

Sul mercato locale tre clienti su quattro optano per tinte che rispondono al nome di grigio, bianco e nero. In Audi questa tripletta è seguita dal blu, tra i colori più apprezzati. Cambia il discorso per chi sceglie di salire a bordo di un modello più sportivo della Casa di Ingolstadt, dove l’effetto matt è molto più apprezzato. 

Vernici opache Audi: come si ottiene questo effetto?

Se le vernici lucide sono frutto di 5 strati di materiali spesse meno di un capello, diverso è il discorso per le vernici opache di Audi. Presso lo stabilimento ungherese di Győr, dove il processo di verniciatura viene eseguito, al rivestimento di fondo, al filler e alla tinta base si aggiunge un quarto strato di vernice trasparente opaca composta da particelle di silicato.  Anche in questo caso, lo spessore complessivo degli strati è compreso tra 40 e 50 micron, ovvero tra 40 e 50 millesimi di millimetro. La vernice opaca riflette la luce in modo diffuso anziché direzionato, realizzando l’effetto “matt”. 

La verniciatura opaca dei modelli Audi è così ora disponibile per tutte le versioni dei modelli Audi prodotti a Győr: Audi TT, Audi TTS, Audi TT RS Coupé e Roadster, Audi Q3, Audi RS Q3 e le relative varianti Sportback.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    lamborghini aventador liberty walk

    Kit per Lamborghini Aventador: un mostro o mostruosa?

    s-cross hybrid festival di sanremo 2022

    La nuova Suzuki S-Cross Hybrid è l’Auto Ufficiale del Festival di Sanremo 2022