in

Vita da pilota – Autoappassionati in gara: presentata la nuova livrea in un test pregara

Tempo di lettura: 3 minuti

98° Targa FlorioAutoappassionati accende i riflettori su una delle competizioni più sentite dell’intero Campionato Italiano Rally 2014. Andrea Vineis, tester della rivista, ha appena concluso una sessione di test a Mezzojuso in provincia di Palermo in vista della partecipazione alla gara siciliana il 9 e 10 Maggio. Buono il feeling sulla Peugeot 208 R2 gommata Hankook.

“Quando un pilota prende l’aereo per fare ciò che più gli piace, è un pilota fortunato” – esordisce Andrea – “Sono veramente contento di avere l’opportunità di disputare un campionato di così alto livello, voglio ringraziare chi mi permette di essere al via: Autoappassionati, Cars For Fun e tutti i partner del progetto. La gara siciliana differisce parecchio da quelle che sono abituato a correre: a causa del caldo e della salsedine le strade hanno un asfalto molto liscio e scivoloso. Grazie ad Hankook siamo riusciti ad adattare l’assetto dell’auto in funzione della poca aderenza che andremo a trovare sulle speciali. Ho visionato molti camera car della gara, sarà importantissimo capire i tratti in cui è possibile attaccare rispetto a quelli con minore grip, domani dovremo fare un ottimo lavoro con le ricognizioni del percorso.”

“È la prima volta che affrontiamo questa impegnativa trasferta, sarà una gara tutta da scoprire” – prosegue Flavio – “dovremo interpretare al meglio le strade delle speciali durante le ricognizioni: per conformazione geografica sono molto diverse dalle nostre quindi dovremo adattarci al meglio. Siamo arrivati da un paio di giorni ma voglio fare i complimenti ai siciliani, persone molto appassionate e calorose. È un piacere correre con in un contesto come questo, cercheremo di fare del nostro meglio!”

Nuovo partner tecnico per Vita da Pilota – Autoappassionati in gara: Genart, Azienda nazionale leader nella distribuzione di Prodotti e Servizi per il settore Automotive, appoggerà il programma 2014 che prevede la partecipazione al Campionato Italiano Junior 2014.

“Stiamo vivendo un periodo in cui il focus principale del motorsport, prima ancora della prestazione, è quello di garantire l’incolumità di chi lo pratica” – afferma Federico Ferrero, direttore di Autoappassionati – “Siamo molto felici di questa partnership con Genart che, oltre a permetterci di essere al via in un campionato blasonato, ci permette di far conoscere un prodotto innovativo che, a mio avviso, è un utile supporto alla sicurezza in vettura”

Mangiafuoco 2

Cos’è Mangiafuoco?
Mangiafuoco è un inibitore di fiamma portatile, pratico e semplice da usare. Non lascia residui, non è tossico ed è completamente ecocompatibile.
Agisce per circa 50 secondi contro gli 8-12 secondi dei dispositivi a polvere. È privo di scadenza ed ha una garanzia di 5 anni.

Come funziona, è caricato a pressione?
Mangiafuoco si presenta internamente allo stato solido, come una roccia o un minerale. Innescandolo a una certa temperatura, attraverso il nostro sistema brevettato in tutto il mondo, fuoriesce trasformandosi per effetto naturale da solido in fumo. Questo fumo è composto da piccoli microns ghiotti di ossigeno che si disperdono nell’aria sotto forma di aerosol naturale. Indirizzandolo verso la base della fiamma, mangia l’ossigeno contenuto nel principio di incendio. In buona sostanza va a formare una specie di copertura chimica, che assorbe l’ossigeno eliminando così la combustione, e di conseguenza spegne il fuoco.

uso mangiafuoco

Vi sono residui dopo l’utilizzo?
Mangiafuoco non lascia né tracce né sporco a differenza dell’estintore tradizionale a polvere che una volta utilizzato lascia una sostanza chimica difficile da eliminare.

Vi sono costi di manutenzione e ricarica?
Mangiafuoco non ha manutenzione né ricarica, quindi non vi sono costi aggiuntivi. Ha zero costi.

Mangiafuoco è tossico?
Mangiafuoco non è tossico, è un prodotto ecocompatibile. Il composto solido, nitrato di potassio, è naturale.

È riciclabile?
Si, interamente. È composto da tubo in metallo e da manico, canotto e tappi in metallo.

Dove di usa?
Mangiafuoco può essere utilizzato in auto, casa, camper…in ogni luogo dove si richiede un intervento rapido. Oltre a essere utilizzato per i principi di incendi, Mangiafuoco può spegnere multifocolai grazie alla sua durata di estinzione che permette un movimento rapido da un fuoco all’altro.

 


 

Partner 

 Logo Arexons-small Hankook logo  logo-sparco-small 

motul-small gazebo flash GenArt

 

Dì la tua

Nuova Kia Sportage 2014: prova su strada in anteprima

Con Jeep Italia all’Harley-Davidson Euro Festival 2014