martedì, 18 dicembre 2018 - 18:30
Home / Notizie / Motorsport / Volkswagen annuncia l’addio al Mondiale Rally

Volkswagen annuncia l’addio al Mondiale Rally

Tempo di lettura: 1 minuto.

Arriva come un fulmine a ciel sereno e con un stringato comunicato la notizia dell’addio ufficiale di Volkswagen al Mondiale Rally dopo il quarto Titolo appena conseguito in Galles.

Nelle parole di Frank Welsch, membro del board di Volkswagen con delega allo sviluppo, il motivo dietro questa scelta: “Il marchio Volkswagen si trova ad affrontare delle sfide enormi. Dobbiamo concentrare i nostri sforzi sulla nostra gamma di veicoli elettrici. Voglio ringraziare i nostri piloti per i loro eccezionali successi. Non sono stati semplici piloti, ma veri e proprio ambasciatori del marchio Volkswagen. Tutto è stato possibile grazie all’enorme impegno di ogni membro della squadra, nessuno escluso. Adesso, amplieremo la stretta collaborazione tra l’area motorsport e quella dello sviluppo della produzione. Ciò significa che per tutti i dipendenti del team ci sarà una garanzia di occupazione“.

Seppur breve, l’avventura nei rally che contano ha portato grandi soddisfazioni alla Polo R WRC ed al team Volkswagen Motorsport, con 42 gare vinte sulle 51 disputate dal debutto avvenuto nella stagione 2013. Otto i titoli mondiali portati a casa (tre Piloti con Sébastien Ogier e quattro Costruttori, l’ultimo in Galles lo scorso weekend). Nonostante l’arrivo di due nuovi marchi in forma ufficiale (Citroen e Toyota) un’altra fetta importante della Casa tedesca abbandona il Motorsport dopo l’addio al Mondiale Endurance da parte dell’Audi, dopo le 13 vittorie conseguite dal 2000 ad oggi alla 24h di Le Mans.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Formula E

BMW vince e convince ma DS Techeetah è in testa alla Formula E

Dominatrice dei test pre-stagionali, BMW esce a testa alta dalla prima gara della quinta stagione …