in

Volkswagen dà vita al robot mobile per la ricarica delle elettriche [VIDEO]

robot ricarica volkswagen
Tempo di lettura: < 1 minuto

Volkswagen ci offre un’anteprima di quelli che sono i prototipi dei propri robot mobili per la ricarica, dei concept visionari per la ricarica che il Gruppo spera possano contribuire all’espansione dell’infrastruttura nei prossimi anni.

Il robot per la ricarica mobile del Volkswagen Group Components si occuperà di ricaricare i veicoli elettrici in modo completamente autonomo e in spazi di sosta ristretti come potrebbero essere i parcheggi sotterranei. 

Ricarica in totale autonomia di più veicoli insieme

Il robot per la ricarica si avvierebbe tramite app o protocollo Car-to-X e andrebbe a lavorare in completa autonomia dirigendosi in modo indipendente verso il veicolo da caricare e comunicando con questo, dall’apertura dello sportellino che dà accesso alla presa alla connessione della spina, fino al disaccoppiamento.

Il robot potrebbe occuparsi di più veicoli contemporaneamente, come? Grazie alla sua capacità di spostare un rimorchio (un accumulatore mobile) verso il mezzo, di connetterlo e di utilizzarlo per caricare la batteria. L’unità di stoccaggio dell’energia rimane con la vettura durante il processo di ricarica e nel frattempo il robot si occupa di altri veicoli elettrici. Terminata la ricarica, il robot raggiunge autonomamente l’accumulatore mobile e lo riporta alla stazione di ricarica centrale.

La stazione flessibile sarà lanciata sul mercato all’inizio del 2021. Nei video sottostanti, intanto, potrete vedere il prototipo del robot in azione.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    fiat 500 alexa

    Nuova Fiat 500: da oggi disponibili i servizi vocali di Amazon Alexa

    raptor ei

    Ford Ranger: una flotta di pick-up destinata all’Esercito Italiano