in

Volkswagen ferma produzione di Golf e Tiguan: “i clienti non acquistano auto”

gruppo vw covid19
Tempo di lettura: < 1 minuto

Con i veicoli appena prodotti che stanno riempiendo i depositi a causa delle vendite molto basse, Volkswagen compie una scelta dolorosa e molto significativa circa la situazione in cui si trova il settore auto: la Casa tedesca ha bloccato la produzione di Golf e Tiguan.

“I clienti non sono interessati all’acquisto di auto” affermano in Volkswagen e questa situazione di stallo del mercato porta a decisioni importanti, come il fermo della produzione nello stabilimento di Wolfsburg. Due le linee di assemblaggio soggette allo stop, mentre una terza ha subito una riduzione dell’orario per il 15, 20, 25 e 29 maggio.

Dopo aver appena riaperto le fabbriche del settore automotive ecco un nuovo fermo – questa volta non dovuto a imposizioni governative – che mette la ripartenza in dubbio e riportando nuove ombre sul futuro dell’auto, non solo del Gruppo Volkswagen.

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Peugeot 2008 GT

Peugeot 2008 GT 155 CV | Prova su strada, interni, prezzi e come va

Wallbox e-next

Wallbox: cos’è, come funziona e le offerte