in

Volkswagen: la nuova Polo debutta nelle Concessionarie

Tempo di lettura: 2 minuti

Sabato e domenica, nelle Concessionarie Volkswagen, la protagonista sarà la nuova Polo. 

L’ultimissima evoluzione della seconda Volkswagen più venduta in Italia, risulta significativamente arricchita sotto molti aspetti. Come la gamma motori, composta da unità inedite e tutte Euro 6. O i sistemi di nfotainment, così richiesti dai Clienti più giovani, ora tutti con schermo touchscreen e di seconda generazione rispetto a quelli già molto evoluti della Golf. 
 
Su tutte le nuove Polo c’è anche più sicurezza di serie, grazie al Fatigue Detection che 
rileva il grado di stanchezza del guidatore e lo avvisa quando è ora di una pausa, e al sistema anticollisione multipla, che in caso di urto frena la vettura per limitare il rischio di impatti successivi. Numerosi sono anche i sistemi elettronici di assistenza alla guida disponibili, mutuati dalle categorie superiori. Tra gli altri, il Front Assist con la frenata di emergenza City, il cruise control adattivo con regolazione automatica della distanza di sicurezza o la videocamera posteriore Rear Assist per facilitare le manovre di parcheggio.  
La Polo è ora disponibile con motori benzina 1.0 60 e 75 CV, oltre all’1.2 TSI turbo 90 CV. Il Turbodiesel è il nuovo 3 cilindri 1.4 TDI che propone potenze di 75 e 90 CV. Ai due propulsori da 90 CV si può abbinare il cambio automatico a doppia frizione DSG a 7 marce. 
 
volkswagen polo 14
Dal punto di vista estetico, grazie al design tipicamente Volkswagen che dura nel tempo, sono state introdotte modifiche mirate nella parte anteriore e in quella posteriore, che hanno reso più dinamico l’aspetto della vettura. All’interno della nuova Polo, invece, i Clienti troveranno inediti volanti a tre razze, un cruscotto più importante con due elementi circolari “a cannocchiale” e, al centro della plancia, i display del nuovo infotainment. Tutti touchscreen, a seconda degli allestimenti gli schermi sono da 5” monocromatico o a colori, e poi c’è il top di gamma da 6,5” a colori con sensore di prossimità, interfaccia telefonica Bluetooth, JPEG Viewer per la visualizzazione di immagini e presa USB. A richiesta si possono avere il navigatore, sempre con touchscreen da 6,5”, e il MirrorLink™, una novità
assoluta: permette di visualizzare direttamente sul display della vettura funzioni e contenuti dello smartphone collegato, con possibilità di gestirli attraverso il sistema di infotainment (disponibile solo per i sistemi infotainment con schermo da 6,5”). 
 
Per quanto riguarda i prezzi, nonostante il consistente arricchimento di contenuti, la nuova Polo viene oggi offerta ancora a partire da 12.600 € (prezzo riferito alla 1.0 60 CV Trendline) che, per effetto della promozione di lancio, diventano 10.900 €. 
 

 

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Autoappassionati

Opel e UR:BAN per una guida urbana sicura

Autoappassionati

Hyundai ix35 a idrogeno al “Fuel Cells and Hydrogen Joint Undertaking”