in

Volkswagen T-Roc, il fenomeno continua: è l’auto più venduta in Europa a luglio

Tempo di lettura: 3 minuti

Non capita spesso che una vettura arrivi a nuove vette di successo dopo 5 anni dal lancio. La Volkswagen T-Roc è infatti fin dal 2017 una delle vetture più apprezzate tra i B-SUV.

Quest’anno si è rinnovata nel 2022 (qui la prova in anteprima): nuovo stile, interni più curati e più tecnologia. Per ora, le novità introdotte dalla Casa di Wolfsburg sembrano aver convinto, per un successo di Volkswagen T-Roc in Europa sorprendente. Il restyling spinge il SUV tedesco al top delle vendite europee in Europa per il mese di luglio, l’ultimo analizzato da Jato Dynamics prima della pausa estiva.

Con quasi 19.000 esemplari venduti secondo gli analisti di Jato Dynamics, Volkswagen T-Roc è al top delle vendite in Europa per la prima volta dal lancio. Il suo successo è andato a discapito delle due precedenti bestseller della Casa tedesca, con Golf che arriva solo all’ottavo posto e Polo fuori dalla Top 10. Tra le magnifiche dieci spicca il continuo successo di Dacia Sandero, stabilmente al secondo posto nel 2022, nonché la FIAT 500, spinta anche dalla 500 Elettrica, migliore delle EV nel mese di luglio. Scopriamo allora la Top 10 di vendite europee, dove Volkswagen T-Roc spicca tra tutte.

La Top 10 di vendite europa: Volkswagen T-Roc in testa, sul podio Sandero e 208

Dopo cinque anni di carriera con ottime vendite e un posto fisso in Top 10, Volkswagen T-Roc in Europa arriva a luglio 2022 per la prima volta in testa alla classifica generale. Secondo gli specialisti di Jato Dynamics, con 18.938 unità vendute il SUV teutonico si aggiudica il primato. Si tratta di una crescita del 15% rispetto all’anno scorso, per un primo posto sorprendente che stacca di oltre 2.000 unità la seconda classificata, la Dacia Sandero.

Il successo di Volkswagen T-Roc in Europa è sempre stato importante, frenato in parte presenza di alcuni limiti progettuali. Da interni che non ha convinto tutti per qualità alla presenza della fortissima cugina Golf, T-Roc ha sempre viaggiato su ottimi livelli. Dopo il restyling del 2022, però, il B-SUV tedesco ha spiccato il volo. Il nuovo sistema di infotainment, unito agli interni molto più curati e ad un comfort maggiorato stanno dando nuova linfa al progetto T-Roc.

Stupisce poi scoprire come T-Roc sia ancora priva di versioni elettrificate, puntando solo su motori termici benzina e anche Diesel. Grazie ad un prezzo piuttosto aggressivo, alla presenza della sfiziosa versione Cabrio e ad un rapporto dimensioni-spazio favorevole, Volkswagen T-Roc in Europa vende ancora tanto, e porta nuovamente un SUV al top delle vendite europee. Al secondo posto troviamo la Dacia Sandero, che con il suo rapporto qualità-prezzo continua a convincere in tutto il Continente. Al terzo posto, invece, c’è la mattatrice del 2022, la Peugeot 208. L’Auto dell’Anno 2020 è infatti terza a luglio ma prima da gennaio, con la sua ricetta di stile, qualità, guidabilità in dimensioni e prezzi contenuti che continuano a piacere.

Il resto della Top 10: bene FIAT 500, KIA Sportage e Hyundai Tucson, male Golf

Dopo Peugeot 208, Dacia Sandero e Volkswagen T-Roc, la Top 10 delle vendite europee di automobili a luglio prosegue con la Toyota Yaris. La quarta generazione del Piccolo Genio, Auto dell’Anno 2021, si issa al quarto posto grazie al powertrain ibrido, allo stile riuscito e ai consumi contenuti. Dacia Duster si aggiudica il quinto posto, convincendo con il suo rapporto qualità prezzo quasi imbattibile.

Al sesto posto invece troviamo l’immortale FIAT 500. Nelle 14.859 immatricolazioni registrate, infatti, ben 4.999 sono da attribuire alla 500 Elettrica. L’apprezzata EV italiana traina il successo del Cinquino, con le versioni termiche FIAT e Abarth che continuano comunque a convincere il pubblico. Ottimi i risultati dei due C-SUV coreani Hyundai Tucson e KIA Sportage, che portano a casa rispettivamente il settimo e decimo posto.

Grazie ad uno stile moderno, a motorizzazioni ibride azzeccate e a contenuti tecnologici al top, le due coreane sono state premiate dal mercato. Al nono posto si piazza la Opel Corsa, mentre si deve accontentare del nono posto la Volkswagen Golf. Cannibalizzata da T-Roc, Tiguan e dal nuovo Taigo e mai apprezzata fino in fondo con l’ottava generazione, la fu mattatrice sta attraversando un periodo difficile.

FIAT 500 Elettrica al top tra le EV, male le plug-in

Nella classifica generale, troviamo in cima alla Top 10 in Europa Volkswagen T-Roc. Nelle altre classifiche, invece, offrono altri interessanti spunti. Nella Top 10 delle elettriche, infatti, troviamo al top un’italiana, la FIAT 500. La 500 Elettrica continua a convincere sempre più il mercato, con uno stile riuscito, un’ottima autonomia e una buona dose di tecnologia. Sul podio poi troviamo le cugine Volkswagen ID.4 e Skoda Kodiaq, separate da pochissimi esemplari.

Bene la nuova Renault Megane, che si piazza al quarto posto fin dal lancio, e la Cupra Born al nono posto. Non pervenuta Tesla, che continua con i suoi risultati altalenanti dovuti all’immatricolazione trimestrale. Male, invece, le Plug-In Hybrid, che continuano a scendere nelle preferenze. Tra le PHEV continua a rimanere al top la Ford Kuga, mentre al secondo posto stupisce la Mitsubishi Eclipse Cross PHEV.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Tesla: in Norvegia è sciopero della fame per ribellarsi ai problemi

    Maserati GranTurismo Folgore, per la prima volta, fa sentire la sua voce [VIDEO]